XBOX

xCloud: Microsoft sta testando i giochi a 1080p

Un nuovo report di Windows Central svela questa importante novità.

Nelle scorse settimane vi abbiamo segnalato immediatamente il nuovo report di The Verge secondo il quale xCloud, servizio di Microsoft che permette di giocare in streaming i titoli di Xbox Game Pass su dispositivi mobile Android, farà il suo debutto nel corso della primavera del 2021 anche sui dispositivi iOS e piattaforme PC, già in test attraverso un browser web.

Il report di cui sopra purtroppo non ha fornito particolari indicazioni circa la risoluzione alla quale giravano i titoli su xCloud su PC, ma in queste ore ecco giungere in nostro soccorso il noto portale online Windows Central. Il sito rivela infatti che Microsoft sta attualmente testando Hellblade Senua’s Sacrifice in 1080p invece dell’attuale risoluzione massima del servizio in cloud dell’azienda di Redmond fissata a 720p.

Project xCloud

Il report di Windows Central è impreziosito da uno screen che mostra proprio quanto vi abbiamo descritto appena sopra in questo articolo, pubblicando un’immagine dove è possibile ammirare il titolo con protagonista la bella e coraggiosa Senua in Full HD direttamente su xCloud, sfruttando l’imponente libreria di titoli inclusa nell’Xbox Game Game Pass Ultimate.

C’è da precisare infine che già nel report di The Verge, che vi abbiamo segnalato ad inizio articolo (e che potete leggere al seguente link), si parlava della ferma volontà di Microsoft di aumentare in futuro la risoluzione del servizio a 1080p, arricchendo i server con delle Xbox Series X senza quindi utilizzare i server blade Xbox One S attualmente in uso, così da rendere xCloud molto più appetibile agli occhi di quella fetta di pubblico che non possiede una console Xbox e né tantomeno un PC da gaming.

Vedremo se nelle prossime settimane ci saranno novità ufficiali in merito a questo importante upgrade che, senza alcun dubbio, farebbe fare immediatamente il salto di qualità ad xCloud, facendolo accostare all’esperienza offerta da Google Stadia.