XBOX

Xbox: Microsoft non intende fermarsi al concetto di console

Microsoft vuole andare oltre il concetto di console, portando Xbox su ancora più dispositivi.

Quando Microsoft ha lanciato la sua console per videogiochi Xbox nel 2001, l’unico posto in cui si poteva giocare un classico senza tempo come Halo: Combat Evolved era una Xbox. Ancora oggi Microsoft rilascia delle console stabilmente, con le nuove Xbox Series X|S disponibili dallo scorso novembre che permettono di giocare ai propri titoli preferiti nel modo classico, sulla propria console. Ma ora è possibile farlo anche su PC, e con Xbox Game Pass Ultimate è possibile accedere ad xCloud, un servizio di gioco in streaming disponibile su dispositivi mobile e PC.

xCloud-Microsoft

Ma in futuro, Microsoft pensa che i giocatori vorranno giocare in ancora più posti, come anche su una Smart TV o tramite un piccolo set-box su semplici televisori o monitor qualsiasi.

“Certo, c’è ancora un posto per console e PC, e francamente, ci sarà sempre” , ha detto il capo di Xbox di Microsoft Phil Spencer durante un briefing per i giornalisti questa settimana prima della sua presentazione durante la conferenza di videogiochi E3 di questa domenica . “Ma attraverso il cloud, saremo in grado di offrire solide esperienze di gioco a chiunque sia connesso a Internet, anche sui dispositivi meno potenti e meno costosi, anche sui dispositivi che le persone già possiedono”.

Tuttavia, Microsoft ha affermato che prevede “investimenti senza precedenti” nel cloud gaming, nei nuovi titoli e nella sua community. La società discuterà di più dei suoi piani durante l’E3 di domenica, a partire dalle ore 19:00. L’evento verrà trasmesso in streaming in remoto su Internet a causa del coronavirus, e sarà possibile seguirlo sui canali ufficiali di Xbox su Twitch, Youtube e molti altri ancora.

Xbox

Cosa ne pensate di questo nuovo approccio da parte di Microsoft? L’idea di poter giocare dei titoli su TV o monitor vi piace? Fateci sapere la vostra opinione nella sezione dedicata ai commenti.