Game Experience
LIVE

Xbox Lockhart: 4 teraflops potrebbero essere comunque next-gen, per Digital Foundry

Secondo alcune speculazioni e rumor, Xbox Series X vedrà al suo fianco un’ulteriore console dalle prestazioni minori e dal prezzo più abbordabile, la cosiddetta Xbox Lockhart.

Proprio in merito a questa vociferata console, Richard Leadbetter di Digital Foundry ha pubblicato un interessante video in cui si esprime sulle possibilità di questa piattaforma di poter offrire veramente un’esperienza next-gen.

Secondo alcune recenti indiscrezioni, questo particolare modello sarebbe tuttora in sviluppo da parte di Microsoft e offrirebbe circa 4 teraflops di potenza di calcolo, cioè due in meno rispetto alla console di attuale metà generazione Xbox One X.

Considerando la differenza con la console attualmente già disponibile e con quella futura che presenterà ben 12 teraflop, rimane da chiederci cosa riuscirà veramente a offrire la Lockhart da un punto di vista tecnico e grafico.

Leadbetter ha infatti spiegato che il concetto di teraflops NAVI next-gen è in realtà molto diverso da quello di teraflops GCN di generazione attuale, in quanto ogni test effettuato sulle diverse tecnologie conferma che Navi ottiene risultati migliori, risultando più potente.

Rimane però la preoccupazione già attualmente presente con Xbox One, cioè che la presenza di Xbox Lockhart potrebbe eventualmente limitare gli sviluppatori dal creare vere e proprie esperienze next-gen per via di piattaforme meno potenti, sprecando quindi le innovazioni tecnologiche dell’hardware di Xbox Series X.

Potete trovare il video di approfondimento esattamente in cima all’articolo. Voi cosa ne pensate?

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi