Game Experience
LIVE

Xbox X Inghilterra, nasce l’alleanza tra calcio e inclusività

"Quando tutti giocano, tutti vincono"

Microsoft e la FA hanno annunciato che Xbox sarà il partner di gioco ufficiale delle squadre di calcio inglesi. Questo include la squadra nazionale maschile, la squadra nazionale femminile e la squadra esports dell’Inghilterra. La partnership è stata formata per promuovere l’inclusività sia nel calcio che nel gioco, e per creare luoghi sicuri e accoglienti per tutte le persone indipendentemente dal sesso, identità sessuale, etnia, credo religioso ed età. La partnership utilizzerà lo slogan “Quando tutti giocano, tutti vincono“.

Nella FA vediamo un’organizzazione straordinaria che ha la stessa spinta e l’ambizione di dare potere alle persone come facciamo noi di Xbox“, ha detto il direttore delle partnership globali di Xbox Marcos Waltenberg.
Il direttore commerciale e di marketing della FA, Kathryn Swarbrick, ha aggiunto:

“Quando tutti giocano, tutti vincono” è un messaggio che sintetizza quello che ci sforziamo di raggiungere alla FA e speriamo che le nostre squadre nazionali ispiratrici possano portare grande valore a Xbox”.

Non sono stati rilasciati molti dettagli su che tipo di campagne saranno eseguite, né le attività che Microsoft e la FA promuoveranno attraverso la partnership, ma ulteriori dettagli sono attesi presto. La partnership è stata rivelata poco prima di un paio di settimane di partite internazionali che vedranno la squadra maschile dell’Inghilterra affrontare Ungheria, Andorra e Polonia. La squadra femminile dell’Inghilterra invece affronterà la Macedonia del Nord e il Lussemburgo verso la fine di settembre.

Xbox

Sia il calcio che l’industria videoludica hanno dovuto affrontare una serie di questioni in cui alcune persone si sono impegnate in comportamenti abusivi. Questo include il razzismo verso i giocatori di calcio dopo l’Europeo così come i casi di alto profilo di abuso fisico e sessuale all’interno dell’industria videoludica. Con questa partnership è chiaro che la FA e Microsoft hanno l’intenzione di eliminare questi comportamenti, anche se non si tratta di un compito semplice.

Fonte: The FA

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi