Game Experience
LIVE

Xbox Game Pass è lontano dai 30 milioni di abbonati, secondo Jeff Grubb

L'insider specifica che i 30 milioni di utenti sono ancora lontani.

Nel corso della giornata di ieri si è diffusa in rete, e con una certa insistenza, la notizia che vuole Xbox Game Pass aver raggiunto l’importante traguardo dei 30 milioni di abbonati in tutto il mondo. Entrando nello specifico della questione infatti, durante un recente evento digitale denominato TheGrill 2021, Strauss Zelnick, il CEO di Take-Two, ha affermato che il servizio in abbonamento del colosso americano è riuscito a raggiungere l’importante traguardo di cui sopra.

In queste ore quindi è intervenuto nella questione anche il noto giornalista nonché insider del mondo dei videogiochi Jeff Grubb, affermando che Xbox Game Pass è ancora lontano dai 30 milioni di abbonati. Il buon Grubb ha inoltre svelato che nell’ultimo trimestre Microsoft ha rivelato che gli abbonati al suo ormai iconico servizio sono risultati essere meno di 23 milioni.

Eccovi qui di seguito le dichiarazioni di Jeff Grubb, condivise come sempre attraverso il suo account ufficiale Twitter con due cinguetii dedicati:

“Zelnick ha preso un numero a caso. Se fossero stati 30 milioni di utenti per il Game Pass, lo avrebbero detto. Infatti posso affermare che gli abbonati erano sotto i 23 milioni nell’ultimo trimestre, ma Microsoft non non li ha condivisi perché erano preoccupati che avrebbero perso dei supplenti dopo che quel numero ha iniziato a circolare, prima che Jez li correggesse.”

Ovviamente come vi ripetiamo sempre in questi casi si tratta di numeri non confermati ufficialmente da Microsoft, per cui non è assolutamente detto che questi dati siano effettivamente veriteri, per cui prendete il tutto con le pinze in attesa di dati ufficiali condivisi direttamente dall’azienda di Redmond.

Proprio in tal senso, l’ultimo dato ufficiale condiviso da Microsoft stessa sono stati i 18 milioni di abbonati a gennaio 2021.

Eccovi qui di seguito i cinguettii pubblicati da Jeff Grubb in queste ore:

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi