Game Experience
LIVE

Xbox Game Pass, Microsoft annuncia i primi giochi di Giugno 2022

Ecco i primi giochi in arrivo nel servizio in abbonamento!

Microsoft ha annunciato la prima ondata di giochi di Giugno 2022 pronti ad approdare all’interno delle line up di titoli offerti da Xbox Game Pass, ovviamente sia su console Xbox che su PC e dispositivi mobili, attraverso Xbox Cloud Gaming.

Qui di seguito trovate i giochi in arrivo nel servizio in abbonamento tra pochi giorni:

  • For Honor: Marching Fire Edition (Cloud, Console, e PC) – 1 Giugno 2022
  • Ninja Gaiden: Master Collection (Console e PC) – 2 Giugno 2022
  • Assassin’s Creed Origins (Cloud, Console e PC) – 7 Giugno 2022
  • Chorus (Cloud, Console, e PC) ID@Xbox – 7 Giugno 2022
  • Disc Room (Cloud, Console, e PC) ID@Xbox – 7 Giugno 2022
  • Spacelines from the Far Out (Console e PC) ID@Xbox – 7 Giugno 2022

Invece qui di seguito potete trovare i giochi lasceranno presto la libreria di titoli offerta da Xbox Game Pass. Ovviamente ricordiamo come sempre, questo è il momento perfetto per acquistare questi giochi prima che vengano rimossi dal celeberrimo servizio in abbonamento, risparmiando fino al 20% sul vostro acquisto per tenerli per sempre nella vostra libreria!

Qui sotto trovate i giochi pronti a lasciare Xbox Game Pass dalla giornata del 15 Giugno 2022:

  • Darkest Dungeon (Cloud, Console e PC)
  • Dungeons & Dragons: Dark Alliance (Cloud, Console e PC)
  • Greedfall (Cloud, Console e PC)
  • Limbo (Cloud, Console e PC)
  • Worms Rumble (Cloud, Console e PC)

Giunti alla fine di questo articolo vi consigliamo di cliccare al seguente link per scoprire i primi giochi disponibile all’interno di Xbox Game Pass dal mese di Maggio 2022.

Xbox-Game-Pass-Assassins-Creed-Origins
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi