Game Experience
LIVE

Xbox + Activision Blizzard: Non solo giochi ma anche un metaverso

L'accordo non influirà solo il settore videoludico Microsoft, ma anche il suo futuro metaverso

L’aquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft sarà l’argomento principe del prossimo futuro; e come potrebbe non esserlo, vista la sua portata? Una portata tanto vasta da non interessare il solo futuro dell’industria videoludica marchiata Xbox, ma da avere implicazioni anche sul futuro sviluppo di un metaverso.

Microsoft sta infatti valutando come dall’accordo possa trarre aiuto nello sviluppo del suo concetto di metaverso. Un concetto che, va detto, almeno è chiaro in modo differente nella testa di chiunque lo immagini. Non è ancora chiara quale sarà la forma futura dei metaversi, ne quali saranno destinati a perdurare e quali a scomparire.

Un dettaglio comune a tutti i metaversi, cosi come sono concepiti, è quello di offrire alle persone nuove possibilità di svago ma anche professionali e produttive, andando a fondere la realtà con il mondo virtuale. A quanto pare, per realizzare la visione di Microsoft del metaverso l’aiuto di Activision Blizzard potrebbe essere prezioso.

“I videogiochi sono la categoria d’intrattenimento più dinamica ed eccitante su ogni piattaforma e giocherà un ruolo fondamentale nello sviluppo delle piattaforme del metaverso”, ha detto il CEO di Microsoft, Satya Nadella.

L’esperienza e l’importanza di Activision Blizzard nell’industria videoludica non si possono negare, sono evidenze e dati di fatto. Non si può ancora neppure immaginare in quale modo l’acquisizione possa influenzare il futuro sviluppo di un metaverso, ma appare chiaro che l’accordo implica importanti ramificazioni per Microsoft ma anche per il mondo dei videogiochi intero.

metaverso

“Stiamo profondamente investendo in contenuti, comunità e cloud per inaugurare una nuova era di gioco che ponga i giocatori e i creatori al primo posto e renda il gioco sicuro, inclusivo e accessibile a chiunque”, ha dichiarato Satya Nadella.

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi