Game Experience
LIVE

WRC 2023, arrivano i primi dettagli sul gioco

WRC 23 pare essere nato dalle ceneri di DiRT Rally 3

Il nuovo titolo WRC di Codemasters, che attualmente si ipotizza essere WRC 23, dovrebbe essere lanciato nel 2023, dopo che lo studio si è riappropriato della licenza dopo 18 anni. Come riportato per la prima volta dalla redazione di GI.biz, la nuova licenza andrà dal 2023 al 2027. L’accordo include i diritti per lo studio di pubblicare nuovi titoli, oltre a gestire i suoi eventi sportivi.

Inoltre, fonti a conoscenza di WRC 23 hanno rivelato i dettagli di ciò che ci aspetta. Innanzitutto, il gioco prevede 16 classi individuali, tra cui WRC e WRC2, F2 Kitcar e H1 FWD. Un aspetto importante del gioco di quest’anno sarà la possibilità di costruire la propria auto da rally. Un sistema di valuta in-game sarà la forza trainante della costruzione dei giocatori. In effetti, una fonte ha dichiarato che la personalizzazione del gioco sarà approfondita come in questo video di YouTube caricato dalla FIA WRC:

La Personalizzazione delle Automobili in WRC 2023

È chiaro che tutti gli aspetti della vostra auto da rally possono essere costruiti da zero, a partire dalla trasmissione, che può essere anteriore, centrale o posteriore. Da lì si potranno acquistare motore, differenziale, cambio, frizione, radiatore, sospensioni, freni e scarico. I prezzi degli articoli dipendono dalle condizioni delle parti, con parti usate e usurate che costano molto meno di quelle nuove di zecca.

Anche la personalizzazione estetica dell’auto è altrettanto approfondita: i giocatori possono scegliere tutto ciò che desiderano, dalle dimensioni più grandi a quelle più piccole. Alcuni esempi di personalizzazione esterna sono: il paraurti anteriore, il paraurti posteriore, le ruote, i parafanghi e persino i perni del cofano.

Anche la personalizzazione interna è altrettanto approfondita: i giocatori possono personalizzare tutto, dal volante al display digitale, dal design delle cinture di sicurezza al colore del roll cage. Inoltre i giocatori saranno in grado di costruire più modelli di auto e di provare l’auto costruita e scambiare le parti, se necessario, prima di confermare la costruzione.

A quanto pare, WRC è stato sviluppato sulle fondamenta del titolo cancellato DiRT, che sarebbe dovuto uscire a breve, con l’idea di risparmiare tempo e denaro grazie alle somiglianze tra i due giochi.

wrc 2023

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Fonte: GameIndustry

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi