Game Experience
LIVE

Warzone Stagione 2: la guida per dominare il Battle royale di CoD

Le novità introdotte con la Warzone Stagione 2

Warzone non ha mai smesso di evolversi. Nonostante le polemiche e gli sviluppatori che hanno ammesso in prima persona di aver “fatto un casino e rotto il gioco“, i giocatori continuano a lanciarsi nel battle royale di Call of Duty. Perché? La risposta è semplice: non ci sono esperienze multiplayer free to play che siano al suo livello per gli amanti degli sparatutto. Questa guida su come sfruttare al meglio tutte le novità della Season 2 appena uscita è dedicata proprio agli amanti di questo gioco che vogliono dominare il campo di battaglia e conquistare la vittoria.

La star della nuova Warzone Stagione 2 è il gas Nebula V, lo stesso che compone il cerchio che continua a restringersi. Ora sono disponibili per i giocatori delle munizioni armate di questo gas che non fanno più danni ma se manderete a terra un avversario con questi colpi, emetterà una nube tossica che lo renderà quasi impossibile da rianimare. Verranno introdotte più avanti nella stagione anche le Bombe NebulaV, dei dispositivi che, una volta innescati e piazzati a terra, scateneranno una nube di gas persistente che farà molti danni alla detonazione. Sempre restando in tema di gas, verranno anche introdotte le stazioni di decontaminazione portatili, degli strumenti per creare una bolla d’aria respirabile anche nel cerchio in restringimento, molto utili per counterare il Nebula V. Chiudono il cerchio i convogli blindati (veicoli corazzati molto ben armati che se distrutti daranno del bottino molto prezioso) e i palloni per il rilancio, delle mini mongolfiere per guadagnare un sacco di altitudine in fretta e riaprire il paracadute.

Warzone Season 2
La roadmap dell’intera stagione 2 di Call of Duty Vanguard e Warzone

Come usare bene i proiettili Nebula V

Il funzionamento di questi proiettili è relativamente semplice: non fanno più danni ma se li usate per mandare un nemico a terra sarà molto difficile rianimarlo perché emetterà una nube di gas tossico che danneggerà chiunque si avvicini. Una volta acquisiti sono solo 30, quindi è necessario usarli bene. Se la vostra arma preferita sono i fucili di precisione allora questi colpi speciali sono un ottimo modo per iniziare un push. Mirate alla testa e usate il tempo extra che richiederà la rianimazione dell’avversario caduto per avvicinarvi alla squadra nemica ed eliminarla mentre ha un player in meno. Visto che i colpi sono così pochi, se avete intenzione di usarli su una mitragliatrice, prendete in considerazione l’idea di tenere la vostra arma caricata a NebulaV per la fine del combattimento. Usate un’arma normale per rompere l’armatura dei vostri avversari e poi finiteli con i proiettili Nebula V.

La guida ai laboratori di ricerca

Il modo migliore per trovare dei colpi Nebula V è avventurarsi in un laboratorio di ricerca. Sono dei locali sotterranei che sulla mappa vengono identificati da un cerchio giallo. Sollevate il tombino ed entrate, ad aspettarvi ci saranno 3 soldati dell’asse controllati dall’AI molto facili da uccidere che dropperanno cose molto utili come maschere antigas resistenti, munizioni Nebula V e Sistemi Trophy. C’è una sola via d’accesso a questi laboratori sotterranei di Warzone Stagione 2 quindi chi deciderà di affrontarli lo farà a suo rischio. Consiglio di lasciare una persona fuori di guardia e di non passarci troppo tempo dentro. I nemici controllati dall’AI, poi, non lasciano cadere molto denaro quindi sconsiglio di puntare a questi laboratori a inizio partita o appena usciti dal gulag.

Come usare la Stazione di Decontaminazione Portatile

La Stazione di Decontaminazione Portatile è “molto ispirata” allo scudo termico di Apex Legends: crea una zona sicura (dove non subisci danni dal gas) all’interno del cerchio in restringimento. Dura 13 secondi e una volta attivata non c’è modo di riposizionarla o riutilizzarla ma, se usata nel momento giusto, è un’ottima occasione per auto rianimarsi o rimettersi l’armatura addosso. La SDP rivelerà la vostra posizione agli operatori nemici ma potete sfruttare questa penalità a vostro vantaggio in Warzone Stagione 2. Può essere usata come esca per attirare l’attenzione o il fuoco degli avversari mentre voi, con una maschera antigas, li aggirate e li sorprendete. Potete anche posizionare una SDP su un veicolo come il caro vecchio Sistema Trophy sugli elicotteri. In questo modo potrete coprire grandi distanze anche all’interno del cerchio di gas.

I palloni per il rilancio sono una figata

Anche questa è un’idea presa in prestito da Apex Legends: con questo gadget potrete scappare da situazioni difficili lanciandovi decine di metri in verticale per poi paracadutarvi di nuovo. É anche ottimo per prendere i nemici di sorpresa o per coprire più distanza nel caso il gas vi abbia raggiunti. Possono essere distrutti e riparati spendendo qualche dollaro e probabilmente saranno i re del meta nelle prossime settimane.

Dove trovare i bombardieri nella Season 2 di Warzone

I bombardieri sono l’ultimo veicolo in arrivo su Warzone Stagione 2 Vanguard Royale e sono il giocattolo perfetto per far divertire un team di operatori. hanno mitragliatrici anteriori, centrali e posteriori e una cabina di pilotaggio, dove il pilota controlla sia l’aereo sia le sue bombe. Il bombardiere è dotato di quattro bombe che hanno un cooldown di circa 20 secondi ciascuna. Potete scegliere di sganciarle tutte insieme o una alla volta. Se usate correttamente, queste bombe possono fare danni incredibili. Oltre a uccidere gli altri giocatori possono essere usate contro i convogli armati, contro le armi antiaeree (il nemico n1 del bombardiere insieme ai caccia) e soprattutto contro i loadout drop per negare alle altre squadre il loro equipaggiamento.

Articoli correlati

Condividi