NOTIZIE

Tunic: il gioco indie ispirato a Zelda torna a mostrarsi in un teaser

Tunic torna finalmente a mostrarsi in una GIF teaser pubblicata sul profilo Twitter del gioco.

Dopo oltre 2 anni dall’ultima apparizione, all’E3 2018, si torna a parlare finalmente di Tunic, un gioco indie che sembra molto ispirato ai Zelda, sviluppato da Andrew Shouldice e pubblicato da Finji.

Tunic ha catturato immediatamente l’attenzione di molti giocatori, poiché riesce a dare un senso di atmosfera dei classici giochi di The Legend of Zelda pur mantenendo la sua sensazione unica. Lo stile visivo pieno di fascino e il protagonista, una volpe cavaliere, sono cose piuttosto difficili da ignorare mentre si parla del gioco.

Il teaser più recente che è stato rilasciato dalla pagina Twitter ufficiale del gioco Tunic è semplicemente una gif della volpe che cammina in quello che sembra essere un gigantesco tempio. Le porte si aprono con un’animazione impressionante, poiché il tono di questa brevissima clip aiuta a preparare il terreno per le dimensioni del gioco. L’ultimo piccolo teaser come questo è stato pubblicato a dicembre, ed vedeva la volpe saltare nella neve. Questa clip, in confronto, sembra mostrare gameplay ed immagini più reali di un luogo che i giocatori possono aspettarsi di visitare quando verrà rilasciato; probabilmente entro la fine dell’anno.

I confronti tra Tunic e Zelda possono essere un po’ un’arma a doppio taglio. Da un lato, ci sono molti fan che vorrebbero giocare a qualsiasi gioco simile a Zelda, ed essere paragonati ad uno dei migliori franchise nella storia dei giochi è sicuramente un complimento. D’altra parte, però, è anche importante sapersi distinguere all’interno del mercato videoludico, un risultato che sembra poter essere in grado di raggiungere, nonostante gli insistenti e giustificati paragoni.

Tunic

Cosa ne pensate di questa nuova GIF teaser di Tunic, anche voi non vedete l’ora di poter iniziare a giocare a questo titolo? Diteci la vostra nei commenti. Tunic è un’esclusiva console Xbox al lancio, e verrà rilasciato per Xbox One e PC, più avanti, quest’anno.