XBOX

Titanfall 2: La nuova analisi di Digital Foundry elogia il nuovo aggiornamento dedicato a Xbox One X

Con l’arrivo sul mercato della nuova Xbox One X, sono stati molti gli studios che hanno rilasciato degli aggiornamenti specifici delle loro IP studiati per il nuovo hardware per cercare di sfruttare al meglio le potenzialità della console.

La questione 4K sulle nuove console mid-gen di Microsoft e Sony è stata affrontata più e più volte e come abbiamo visto non tutti gli sviluppatori hanno usato le risorse per ottenere un 4K nativo, tuttavia i risultati finora ottenuto sono stati davvero molto convincenti, sopratutto per quanto riguarda i primi titoli “Enhanced” di Xbox One X nei confronti della diretta rivale “Playstation 4 PRO” la quale non raggiunge il “vero 4K” nel più dei casi, ma grazie all’utilizzo di tecniche come la risoluzione dinamica o il checkboard rendering, la console Sony è riuscita ad offrire nella maggior parte dei casi un buon compromesso.

Ebbene come da tradizione di questo inizio generazione, i confronti tecnici su console sono diventati per Digital Foundry il pane quotidiano, che se da prima evidenziavano il vantaggio di Playstation 4 su XBox One nei famigerati confronti 900p VS 1080p, ora stanno constatando però la palese superiorità di Xbox One X a spese di Playstation 4 PRO praticamente in ogni situazione, o quasi, non solo in termini di risoluzione.

Uno dei titoli che però ha invertito questa regola ed è uscito apparentemente avvantaggiato su Playstation 4 PRO rispetto a Xbox One X è stato Titanfall 2, il quale sulla base dei risultati ottenuti da Digital Foundry trovava nel complesso una miglior risoluzione sull’hardware Sony a spese del nuovo prodotto Microsoft. Segnalata l’anomala vicenda a Respawn Entertainment, il team ha trascorso diversi giorni a riorganizzare il codice e, con la fine della scorsa settimana, è arrivato l’aggiornamento del titolo per la versione XBox One X.

Ovviamente questo nuovo update non poteva passare inosservato alla lente di ingrandimento del team di Digital Foundry, rilevando che ora Titanfall 2 è migliorato notevolmente su Xbox One X. Gli stress point che precedentemente facevano raggiungere la risoluzione a 864p su Xbox One X, ora arrivano a 1440p. Il numero di pixel in gioco nel corso delle fasi concitate della campagna adesso sembra variare tra i 1440p e i 1800p circa, salendo significativamente più in alto fino al 4K, (e anche oltre!), soltanto quando le scene non sono ricche d’azione (le fasi iniziali del tutorial restano le aree migliori per vedere in azione il super-sampling dinamico di Respawn).

Digital Foundry ha evidenziato come il gioco, dopo un stress test di un weekend su uno schermo LG OLED, vede in Titanfall 2 un risultato semplicemente fantastico e l’effetto principale della patch è stato quello di far emergere molti più dettagli del gioco, sottolineando come la versione del titolo per Xbox One X rispetto a quella per PlayStation 4 Pro, vede nella prima un aggiornamento innovativo in grado di cambiare il gioco, mentre la seconda ha ricevuto un sempliceme perfezionamento.

Ma non finisce qui, la nuova patch per Titanfall 2 offre anche dei miglioramenti su altri aspetti. Le prestazioni sono migliorate, molto più stabili sui 60 fps rispetto alla versione pre-patch e sicuramente migliori di quanto visto su PlayStation 4 Pro. Risolto anche il calo di framerate avvistato nel primo scontro a fuoco della campagna, che precedentemente causava un calo di Xbox One X al di sotto di Pro in termini sia di risoluzione che di frame rate.

In conclusione gli sviluppatori hanno svelato che potrebbe arrivare un’ulteriore update dedicato all’ottimizzazione con la prossima patch, ma il grosso del lavoro di cui necessitava il gioco per girare allo standard richiesto è adesso stato fatto e ulteriori miglioramenti saranno probabilmente più leggeri. Chiaramente per i puristi che vogliono l’esperienza definitiva d’alta gamma di Titanfall 2 in 4K con delle shadow cascade migliorate e occlusione ambientale, il PC resta chiaramente il miglior sistema su cui giocarlo, ma sarà necessaria ALMENO una GTX 1080 Ti da €700/€800 per raggiungere la massima risoluzione, di conseguenza il risultato ottenuto da Titanfall 2 su XBox One X, considerato il costo dell’hardware è assolutamente di qualità eccelsa.