Game Experience
LIVE

The Witcher Season 2, ecco il trailer fan-made con la musica del videogioco

Per molti fan questa versione è molto migliore dell'originale

Il trailer della stagione 2 di The Witcher è migliorato molto dopo che è la musica è stata sostituita con quella dei giochi, secondo i fan. Dopo la sua première nel dicembre del 2019, The Witcher è diventato rapidamente una delle serie originali più popolari di Netflix. Il dramma fantasy guidato da Henry Cavill sta ora tornando per una seconda stagione impostata per andare in onda il 17 dicembre. Basata sul secondo romanzo della serie di Andrzej Sapkowski, Blood of Elves, la seconda stagione seguirà il viaggio di Geralt (Cavill) e della principessa Ciri (Freya Allan) nella sua casa d’infanzia di Kaer Morhen, dove la giovane principessa sarà tenuta al sicuro e addestrata come Witcher.

Prima del popolare adattamento di Netflix, The Witcher era conosciuto come una serie di giochi di ruolo dello sviluppatore CD Projekt Red. La serie principale è iniziata nel 2007 con The Witcher e si è conclusa nel 2015 con The Witcher 3: Wild Hunt, che è ora accompagnato da vari pacchetti di espansione e spin-off. Anche se entrambi attingono allo stesso materiale di partenza, i giochi e la serie di Netflix sono rimasti per lo più entità separate, anche se hanno collaborato a un evento virtuale per i fan la scorsa estate.

Potete trovare il trailer modificato qui di seguito:

Per coloro che pensavano che “Monster” di Kanye West sembrasse un po’ fuori luogo nel trailer originale di Witcher, dato che la serie è ambientata in un mondo fantastico, potrebbero trovare preferibile questo fan-made. Alcuni hanno ammesso di aver apprezzato l’uso della canzone di Kanye West, dato che ovviamente fa riferimento ai vari mostri che Geralt combatte nel corso della serie, ma altri hanno anche apprezzato la scelta della canzone, dato che dimostra che The Witcher è disposto ad abbracciare la sua stravaganza e non prendersi troppo sul serio.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi