Game Experience
LIVE

The Elder Scrolls Online, Bethesda aiuterà i giocatori a migrare da Stadia a PC

Bethesda e Zenimax si adoperano per non per perdere giocatori dopo l'improvvisa chiusura di Google Stadia. E il "nuovo" approdo sono i PC

In un tweet ufficiale di Bethsesda, The Elder Scrolls Online ha confermato che consentirà il trasferimento di account, salvataggi e progressi dalla versione Google Stadia al PC

Bethesda e ZeniMax Online seguono quanto fatto già da altre società che stanno supportando i giocatori di Stadia dopo l’annuncio shock di Google della chiusura del cloud streaming service fissata per il 18 gennaio 2023.

Google Stadia è prossima alla chiusura dei propri server e Bethesda aiuterà i giocatori di The Elder Scrolls Online a migrare verso il PC nel modo più indolore possibile

Sono molteplici i team e i publisher che si stanno adoperando per affrontare questa eventualità, come Ubisoft e Bungie tra gli altri, interessati a trasferire le community di giocatori verso altre piattaforme per non disperderle (o perderle) e Zenimax Online potrebbe essere una delle società più colpite tra queste, visto che annovera tra i suoi giochi, il MMORPG The Elder Scrolls Online.

Si legge nel comunicato di Zenimax e Bethesda in merito al gioco The Elder Scrolls Online,

Siamo felici di annunciare che i giocatori Stadia potranno trasferire i loro account ESO su PC, conservando tutti i progressi, inclusi i personaggi esistenti, gli oggetti acquistati, gli obiettivi e l’inventario. Dato che i giocatori su Stadia utilizzano già i server PC, gli amici e le gilde saranno pronti ad aspettarli una volta effettuato il trasferimento

Ulteriori informazioni più dettagliate sulla procedura di trasferimento verranno poi specificate in seguito, verosimilmente nei prossimi mesi ed entro gennaio 2023.

The-Elder-Scrolls-Online lost depths
Fonte: gamesradar

Articoli correlati

Condividi