Game Experience
LIVE

The Batman ha una scena post-credit a fine film

Niente di particolarmente rilevante, ma comunque occhio agli spoiler

Il Cavaliere Oscuro è tornato nei cinema, incarnato da Robert Pattinson, nel film The Batman, diretto da Matt Reeves. Il film ha debuttato nelle sale cinematografiche ieri, 3 marzo 2022, e ha subito incontrato un grande successo di pubblico, incoraggiato dalla calorosa accoglienza che la critica ha riservato al film solo pochi giorni prima della release.

La domanda che molti si pongo è: ci sono scene post-credit alla fine di The Batman?

La risposta è si, c’è una scena post-credit, proprio alla conclusione dei titoli di coda. Da qui in poi, se preferite evitare spoiler, si consiglia d’interrompere la lettura. Non si tratta comunque di uno spoiler cosi grande, proprio come la scena in questione non sembri essere nulla di eccezionale in termini narrativi.

Al termine di 8 minuti di titoli di coda, che segnano la fine di The Batman, si assiste a una breve scena nella quale è ripreso un messaggio lasciato dall’Enigmista sul terminale che era solito adoperare per comunicare con il Cavaliere Oscuro, terminale protagonista di una particolare scena del film. Tuttavia una scena di ben maggiore spessore, ascrivibile a una scena post-credit, è presente nei minuti finali del film e, su questa, preferiamo non pronunciarci, per evitare di rovinarvi la visione del film.

The Batman è l’ennesima pellicola sul Cavaliere Oscuro, che si può considerare a mani basse l’eroe mascherato (o supereroe) di gran lunga di maggior successo nel panorama cinematografico, e non è poco, se già si considera che anche nell’universo degli albi a fumetti è uno degli eroi più amati, lo stesso per quanto riguarda il panorama videoludico. Batman non delude (quasi) mai.

the-batman

Speriamo possiate presto ammirare questo lungo e complesso lungometraggio, che da i natali a un Bruce Wayne/Batman completamente diverso da quello che siamo abituati a vedere al cinema. Un Batman tormentato, quasi disturbato, in lotta con i suoi demoni interiori prima ancora che con i suoi veri nemici. Un film che la stampa di settore ha definito senza remore eccezionale.

Fonte: Desert

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi