In queste ore si è consumato in rete un fatto davvero molto particolare nella scena degli streamer di Fortnite.

Difatti il noto Turner ‘Tfue‘ Tenney ha finto di essere l’ormai icona Tyler ‘Ninja‘ Blevins con delle ragazze che aveva pagato per giocare con lui proprio al titolo di Epic Games.

Nello specifico infatti lo streamer di Twitch ha ingaggiato le ragazze su un sito dove è possibile accordarsi con giocatrici a pagamento, ricevendo risposta positiva da cinque di loro e, una volta terminata la partita, le ha salutate con un chiaro “Sono Ninja“, con queste donzelle che hanno quindi iniziato ad esprimere tutto il loro entusiasmo, misto a stupore, esclamando frasi come “Oh mio dio, Ninja! Sono innamoratissima di te!“, con una che si è persino scusata con la mogie dello streamer di Mixer, Jessica, per essersi spinta così troppo oltre.

A questo punto però Tfue ha chiesto loro se potevano registrarsi al suo canale su Mixer date le scarse visualizzazioni dei suoi video. Una delle ragazze in tutto ciò ha comunque quasi riconosciuto il “simpatico” Tfue, ma lui ha prontamente affermato di non conoscere quel personaggio per non essere smascherato.

Faccenda questa davvero stramba ed insolita, che è difficile anche da commentare e da analizzare lucidamente!

Vi ricordiamo infine che Fortnite è disponibile su PS4, Xbox One, PC, Nintendo Switch e dispositivi mobile.

Commenti