Game Experience
LIVE

Lo sviluppo di STALKER 2 è stato interrotto per via della guerra in Ucraina

Gli sviluppatori di GSC Game World sono attualmente impegnati per la loro sopravvivenza al conflitto armato, in attesa di tornare alle loro vite normali.

Gli sviluppatori di STALKER 2: Heart of Chernobyl, ossia quelli di GSC Game World, hanno già espresso alcune considerazioni sull’invasione russa dell’Ucraina, chiedendo supporto a tutto il settore dei videogiochi in un momento delicato e importante come questo.

Oggi, la Federazione Russa ha ufficialmente dichiarato guerra all’Ucraina. Il nostro paese si è svegliato con i suoni delle esplosioni e delle armi da fuoco, ma è pronta a difendere la propria libertà e la propria indipendenza, rimanendo forte e pronta a tutto. Il futuro è ignoto, ma siamo fiduciosi delle forze armate del nostro paese. Ci rivolgiamo quindi a tutti i nostri colleghi del settore, giocatori, blogger o chiunque veda questo post: condividetelo, non fatevi da parte e aiutate chi ha bisogno.

Ora, lo studio di sviluppo è intervenuto nuovamente sui social network per aggiornare i fan sullo stato di sviluppo di STALKER 2: Heart of Chernobyl. Purtroppo lo studio ha dichiarato che per forza di cose lo sviluppo del videogioco è stato completamente interrotto al fine di provvedere alla sopravvivenza degli sviluppatori e collaboratori.

Gli sviluppatori di STALKER 2 hanno pubblicato un video per riassumere la situazione in cui si trovano

Si tratta di una decisione perfettamente condivisibile considerando lo stato della guerra nel loro paese, mentre per spiegare al meglio la situazione gli sviluppatori hanno pubblicato un nuovo video su YouTube.

stalker-2-ucraina-russia

Nel video viene mostrato come il team stesse registrando un filmato dietro le quinte dedicato al motion capture e ai filmati di gioco quando, a un certo punto, la Russia ha cominciato a bombardare e a invadere l’Ucraina, mettendo così a rischio la vita di tantissime persone tra cui quelli di GSC Game World.

Nel video viene specificato che lo sviluppo del gioco “riprenderà una volta che l’Ucraina avrà vinto la guerra contro la Russia. Qui sotto abbiamo riportato il loro filmato.

STALKER 2: Heart of Chernobyl era atteso per l’8 dicembre 2022 per le piattaforme PC e Xbox Series X|S, ma a questo punto possiamo aspettarci sicuramente un rinvio del gioco per via di questa brusca interruzione dei lavori.

Fonte: youtube.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi