NINTENDO

Super Mario Odyssey: Un giocatore ha terminato il titolo senza saltare

Quando si pensa a Super Mario è inevitabile associarlo con uno degli elementi fondamentali del gameplay di quasi tutti i titoli che lo vedono protagonista, il salto.

Pare tuttavia che uno YouTuber, tale Gamechamp3000, abbia finito l’ultima sua avventura con Super Mario Odyssey conservando il contatore dei salti a zero.

Va da subito precisato che in questo titolo il contatore dei salti tiene conto esclusivamente delle azioni di salto compiute da Mario in persona; questo esclude i salti compiuti quando si controlla una qualsiasi creatura, lasciando a disposizione una discreta quantità di azioni eseguibili senza intaccare il conteggio.

Certo, per svegliarsi a inizio gioco è necessario saltare, ma come Gamechamp3000 ha scoperto con piacere il gioco non ne tiene conto, trattando quel salto come parte di una cutscene.

Questi dettagli rendono il tutto meno sorprendente di quanto possa apparire di primo acchito, senz’altro. Si tratta d’un dettaglio tecnico, ma tale poiché cosi definito dagli stessi sviluppatori. E, anche cosi, rappresenta una sfida non indifferente. L’utente ha dovuto affrontare il gioco nella sua interezza facendo affidamento esclusivamente su Cappy, il che pare essere più complesso di quanto possa suonare.

Se siete curiosi potete saperne di più guardando il video in allegato, che trovate a capo di questo articolo.