Game Experience
LIVE

State of Play: tutti gli annunci del 27 ottobre 2021

Ecco tutti gli annunci dell'evento di oggi.

In queste ore è andato in scena il nuovo evento di Sony Interactive Entertainment, State of Play del 27 ottobre 2021 che è andato agli archivi senza offrire agli utenti particolari scossoni o colpi di scena. Del resto, lo stesso colosso giapponese aveva precisato che non sarebbero stati presenti titoli first party nel corso di questo show, con la presentazione che avrebbe coinvolto esclusivamente titoli di terze parti, con un focus particolare sugli indie.

L’evento si è quindi aperto con DeathVerse: Let It Die, titolo ambientato nell’universo di Let It Die in arrivo su PS5 e PS4 nel corso del 2022.

Si è poi passato al trailer di We Are OFK, una produzione che spicca per un stile grafico intrigante ed è anch’esso previsto per il 2022.

Ecco poi che è stato il turno di The Isle of Bigsnax, DLC di Bugsnax vibrante e colorato come il gioco base, che sarà disponibile gratuitamente all’inizio del prossimo anno.

Dopo abbiamo ricevuto un assaggio di Five Night at Freddy’s: Security Breach.

E’ stato poi il turno del trailer con la data di uscita di Death’s Door su PS4 e PS5 confermata per il 23 novembre 2021, con Titan Souls in regalo per chi effettuerà il preordine.

Dopo c’è stato l’annuncio del debutto di KartRider Drift sulle console Sony nel 2022.

SNK ha poi arricchito lo State of Play odierno annunciando l’Open Beta Test di The King of Fighters XV per il 20 novembre in Europa, che ci offrirà un assaggio dell’atteso picchiaduro previsto in uscita a febbraio.

Lo State of Play si è poi avvicinato alle fasi finali con First Class Trouble confermato per Playstation per il mese di novembre.

Square Enix ha poi mostrato il trailer di Star Ocean: The Driving Force, il nuovo capitolo della serie atteso anche per il prossimo anno su PS5 e PS4.

E con il nuovo filmato di Little Devil Inside ha calato il sipario sull’evento Sony.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi