Sabato scorso è stato fatto l’annuncio dell’arrivo, fissato per il prossimo 15 novembre 2019, di Star Wars Jedi: Fallen Order su Playstation 4, Xbox One e PC.

Quelle e quelle soltanto saranno le piattaforme supportate dal gioco, quantomeno dal principio. Ciò fuga ogni speranza di veder annunciare il titolo per Nintendo Switch, perlomeno per quanto riguarda il periodo di lancio.

Ciò fa strano specie tenendo conto del rapporto che la casa di Kyoto ha stretto con Electronic Arts, un rapporto un po’ a singhiozzi, che a volte si traduce in qualcosa mentre altre volte non risulta in nulla.

Jay Ingram, responsabile della comunità di EA Star Wars, ha dato conferma tramite Twitter dicendo che “per Nintendo Switch, per quanto incredibile, non ci sono piani”.

Oltre che dalla collaborazione le speranze furono alimentate dall’adozione del Unreal Engine 4, motore grafico supportato dalla console ibrida a differenza del Frostbite di cui EA fa sovente uso.

L’unica speranza che i più ottimisti possono ora nutrire è quella dello sviluppo d’una versione dedicata a seguito del lancio ufficiale, ma si tratta d’un eventualità veramente improbabile e priva di fondamenti, quantomeno per il momento.

Acquista su Amazon.it

Commenti