Game Experience
LIVE

Anche Square Enix è in vendita?

Jeff Grubb pare esserne convinto!

La notizia più importante della giornata di oggi non può che essere quella dell’acquisizione di Square Enix da parte di Embracer Group, con l’azienda che a fronte di un investimento di circa 300 milioni di dollari ha messo le sue mani su Crystal DynamicsEidos Montreal e Square-Enix Montreal, e su tutte le loro proprietà intellettuali annesse.

Ed in seguito a questa importante novità, ecco che Jeff Grubb, celeberrimo ed affidabile insider del mondo dei videogiochi ha pubblicato due nuovi tweet cha hanno immediatamente attirato le attenzioni di non pochi videogiocatori sparsi il mondo: Square Enix sarebbe in vendita!

Difatti stando alle dichiarazioni del buon Grubb, la vendita di tutti i propri team di sviluppo occidentali ad Embracer Group per una cifra piuttosto esigua, di soli 300 milioni di dollari, indica con forza la volontà del publisher giapponese di essere acquisita a sua volta da un publisher contraddistinto da dimensioni più grosse.

La vendita dei team occidentali sarebbe l’antipasto dell’acquisizione totale di Square Enix

L’insider continua infatti affermando come questa mossa di Square Enix sia stata fatta per andare a rimuovere di fatto i propri rami secchi, eliminando le parti che funzionano meno generando pochi ricavi, se non addirittura causando delle perdite, con l’obiettivo di rendere il proprio business il più appetibile possibile per potenziali acquirenti esterni.

Ed effettivamente è verosimile pensare che il publisher giapponese possa aver effettuato una mossa del genere per rendersi ben più appetibile sul mercato, lasciando attive esclusivamente le parti dell’azienda che godo attualmente di gran salute e che continuano a generare grandi introiti ogni anno, con i vari team di sviluppo occidentali che negli ultimi mesi sono andati incontro a risultati piuttosto deludenti (basti pensare alle vendite deludenti di Marvel’s Guardians of Galaxy).

square enix wallpaper
square_enix_wallpaper
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi