Game Experience
LIVE

Splitgate anticiperà Halo Infinite con la modalità Forgia

O quantomeno con una modalità molto simile

Splitgate è un titolo che sta riscuotendo abbastanza successo che possiamo dire non necessiti di particolari presentazioni. Un titolo free-to-play a cavallo tra gli elementi shooter di titoli del calibro di Halo ed elementi che richiamano con forza alla mente Portal.

Splitgate

Splitgate si prepara, nella sua originalità, ad anticipare Halo Infinite con l’introduzione di una modalità estremamente simile alla modalità Forgia che vedremo in futuro nel titolo di 343 Industries. Il team di 1047 Games non si è risparmiato nel definire tale modalità come una vera e propria mossa d’anticipazione su quanto promesso da Halo Infinite.

La frecciatina è giunta dopo che un tweet di KFCGaming ha chiesto ai propri follower di “triggerare una comunità videludica intera con una singola frase”, al che il team di 1047 Games ha risposto cosi: “Splitgate avrà la modalità Forgia prima di Halo Infinite”. Una frecciatina che colpisce nel segno i fan del prossimo titolo Halo, specie dal momento che è noto come il titolo sarà lanciato senza la suddetta modalità, che sarà invece introdotta in un secondo momento.

Ricorderete senza dubbio che la modalità Forgia fece il suo debutto ai tempi di Halo 3, permettendo agli utenti di modificare, personalizzare e condividere mappe con l’intera comunità di gioco. Una modalità dal successo immediato, che da allora si è ripresentata in ogni successivo capitolo del gioco e che sarà presente anche in Halo Infinite, sebbene non dal lancio. Splitgate dunque, con una modalità estremamente simile, batterà sul tempo il gioco di 343 Industries.

splitgate v1 696085

I piani per il futuro di Splitgate sono ricchi e ambiziosi, quindi non sorprende la volontà di coinvolgere maggiormente la community con simili modalità. Vi ricordiamo che 1047 Games ha raccolto in finanziamenti la bellezza di 100 milioni di dollari, tutti destinati a dar forma al futuro di Splitgate, quindi possiamo aspettarci grandi cose nel futuro del titolo free-to-play.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi