Game Experience
LIVE

Skull And Bones è stato nuovamente rinviato

Ubisoft spiega i motivi di questo nuovo rinvio.

Ebbene sì, in modo piuttosto inaspettato Ubisoft ha annunciato ufficialmente un nuovo rinvio della data di uscita di Skull And Bones, titolo che infatti sarebbe dovuto approdare sul mercato tra ormai poco più di un mese, precisamente nel corso della giornata dell’8 Novembre 2022, mentre ora lo farà soltanto qualche mese più in là, precisamente il 9 marzo 2023.

Ubisoft ha annunciato un nuovo rinvio di Skull and Bones

Il motivo di questo nuovo ed ennesimo rinvio della data di uscita del titolo ad ambientazione piratesco è dovuto alla necessità del team di sviluppo di avere del tempo aggiuntivo per la realizzazione, così da poter immettere sul mercato una versione di Skull and Bones realmente soddisfacente per i fan.

Qui di seguito trovate il messaggio condiviso da Ubisoft:

Ehi, corsari. Il nostro team è al lavoro per rifinire e bilanciare l’esperienza prima del lancio mondiale. Di conseguenza, abbiamo preso la difficile decisione di spostare la nostra data di uscita al 9 marzo 2023. Non vediamo l’ora che tutti voi mettiate le mani su Skull and Bones e vi tuffiate a capofitto nel pericoloso ed eccitante mondo che vi chiede di costruire il vostro impero pirata.

Per offrirvi la migliore esperienza possibile, abbiamo deciso di dedicare un po’ più di tempo allo sviluppo del progetto, così da assicurarci di poter offrire esattamente quelli che sono i nostri obiettivi.

Per i più desiderosi di voi, siamo anche molto felici di annunciare che terremo una beta aperta del gioco nel prossimo futuro. Condivideremo presto altre notizie su come registrarvi per parteciparvi, quindi tenete i vostri cannocchiali puntati sui nostri social media per ulteriori notizie e annunci.

Ubisoft Skull and Bones
Fonte: Ubisoft

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi