Game Experience
LIVE

Sega pubblicherà diversi Remake e altri titoli entro la fine dell’anno fiscale

Sega vuole pubblicare 13 giochi entro la fine dell'anno fiscale

Sega ha promesso un “aumento significativo dei nuovi titoli” entro la fine di marzo 2023, compresi nuovi remake e rimasterizzazioni dei suoi giochi classici. In una presentazione dei risultati dell’anno fiscale conclusosi a marzo 2022, la società madre Sega Sammy ha riferito di forti vendite di giochi per console e PC, citando un aumento dei profitti rispetto all’anno fiscale 2021 e prevedendo numeri ancora più alti per l’anno fiscale 2023.

La previsione è dovuta a un “aumento significativo dei titoli”, oltre che alla continuazione delle entrate derivanti dal “gran numero di nuovi titoli” rilasciati durante l’anno fiscale 2022. Questo include una serie di nuovi giochi che descrive come “remake / remaster, spin-off [o] cambio di tema”, di cui dice che sta “pianificando diversi titoli”.

Secondo la compagnia, nell’ultimo anno finanziario ha venduto circa 4 milioni di giochi che rientrano in questa categoria, tra cui Sonic Colours Ultimate, Super Monkey Ball Banana Mania e Lost Judgment (considerato uno spin-off di Yakuza). Sega prevede di vendere circa 5 milioni di giochi della stessa categoria nell’anno finanziario che si concluderà a marzo 2023. Questo include Sonic Origins, che uscirà il 23 giugno.

Per quanto riguarda i suoi giochi in generale, la compagnia afferma che sette titoli rilasciati nell’ultimo anno finanziario hanno avuto un lancio simultaneo globale e un supporto multipiattaforma, con un risultato di circa 6 milioni di vendite.

Per l’anno finanziario che si concluderà nel 2023, prevede un numero di vendite più che doppio, circa 13 milioni, grazie a un drastico aumento del numero di nuovi titoli con lancio globale simultaneo (13 contro 7).

sega

Altre notizie su Sega

Il mese scorso è stato riferito che la compagnia sta lavorando a reboot ad alto budget di Crazy Taxi e Jet Set Radio, anche se si tratta di progetti talmente in fase di sviluppo che quasi certamente non rientreranno tra i remake e i remaster previsti per l’anno fiscale 2023. Inoltre, il mese scorso Bloomberg ha citato fonti che sostengono che i due reboot saranno i primi titoli dell’iniziativa Super Game di Sega, una strategia quinquennale che prevede quello che il vicepresidente esecutivo Shuji Utsumi ha precedentemente definito “lo sviluppo di titoli AAA che attraversano l’intera gamma di tecnologie di Sega”.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi