Image default
PLAYSTATION

Resident Evil Village, secondo un insider la PS5 non riuscirebbe a gestirlo

Secondo un insider Resident Evil Village avrebbe dei problemi di sviluppo su PlayStation 5 rispetto alla versione PC e Xbox Series X.

Secondo l’insider Dusk Golem, in una serie di tweet, PlayStation 5 sembra avere dei problemi a gestire Resident Evil Village, la posizione che era già stata espressa tempo fa dallo stesso, che ha deciso di tornare sull’argomento ripetendo sostanzialmente la stessa posizione che era stata riportata in precedenza.

Resident Evil Village

Infatti, andando nuovamente incontro a critiche, offese e minacce varie da parte della civilissima community di fanboy sul social media in questione, come visto già con la prima mandata di informazioni su questo argomento, l’insider in questione sembra comunque intenzionato a riaffermare il fatto che Resident Evil Village sembri avere vari problemi di sviluppo su PlayStation 5.

Qui potete trovare il tweet originale:

Ovviamente non si tratta di un insider noto per la sua affidabilità di notizie, infatti non ha propriamente azzeccato tutte le esternazioni in passato il famoso Silent Hill da parte di Sony Japan Studio non si è ancora visto e il prezzo di PlayStation 5 si è rivelato più basso di quanto aveva riferito, ma bisogna dire che, quando si tratta di Capcom, Dusk Golem sembra avere un aggancio solido su cui fare affidamento, vista anche la correttezza delle sue anticipazioni su Monster Hunter per Nintendo Switch, svelato ieri e i leak iniziali su Resident Evil Village e sulla situazione di Yoshinori Ono e Street Fighter.

Resident Evil Village doveva essere un gioco cross-gen, tanto che in gran parte era praticamente pronto già un anno fa, ma Capcom ha deciso di spostare lo sviluppo sulle next gen e puntare su caratteristiche non ottenibili su PlayStation 4 e Xbox One. In particolare, sono emerse idee sulle trasformazioni della realtà, allucinazioni e passaggi repentini da una situazione a un’altra, che avrebbero funzionato molto meglio su PlayStation 5 e Xbox Series X e probabilmente male sulle current gen, motivo per il quale queste ultime sono state eliminate dal progetto.

Questo ha portato a una rielaborazione totale del gioco su una versione aggiornata del RE Engine, che a quanto pare funziona bene su PC e Xbox Series X ma sembra avere problemi su PlayStation 5: “La versione PlayStation 5 di Resident Evil Village ha in verità un sacco di problemi. I miglioramenti next gen che sono stati fatti funzionano bene su PC e Xbox Series X ma stanno avendo effetti deleteri sulla versione PS5. Stanno valutando anche di abbassare effetti e caratteristiche, cercando di capire se questo possa risolvere gli inconvenienti”.

Addirittura, un dubbio del genere riaprirebbe la possibilità di riproporre Resident Evil Village come cross-gen: “Stanno anche dibattendo a questo punto se sia il caso di puntare tutto sulla next gen e i benefici che questa dovrebbe portare al gioco, oppure tagliare qualcosa per renderlo disponibile su più piattaforme, interrogativo che hanno sottoposto anche ai tester attraverso questionari e sondaggi”.

Infine, vi ricordiamo che Resident Evil Village sarà disponibile su PC, PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S nel 2021.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Related posts

Caricamento...