NOTIZIE

Resident Evil e Final Fantasy VII erano stati ritrovati nel covo di Bin Laden

Nelle ultime ore sono state diffuse in rete le informazioni segrete dell’intervento americano che nel 2011 portò alla cattura di Osama Bin Laden. L’agenzia governativa degli U.S.A. ha voluto rivelare anche i documenti relativi al materiale confiscato nella base. Alcuni dei beni confiscati sono proprio videogame. Si tratta dei titoli Resident Evil, Final Fantasy VII, Batman Gotham Knight, Antz, Cars e Chicken Little.

Il dipartimento però non ha specificato a chi appartenessero. Non si sa inoltre se effettivamente rappresentassero una sorta di intrattenimento.

Per restare aggiornati su ogni novità del mondo videoludico e non, continuate a seguire il sito web di Game-eXperience e i nostri canali social.