Game Experience
LIVE

Remedy: risultati finanziari da record per lo studio finlandese

Nell'ultimo anno Remedy ha raggiungo risultati finanziari da record

L’ultimo anno è sicuramente stato il migliore in assoluto per la software house finlandese Remedy, con ricavi per l’intero anno in aumento del 30% a € 41,1 milioni. Gli ultimi risultati finanziari dello studio finlandese mostrano che l’utile operativo per i 12 mesi terminato il ​​31 dicembre 2020 ha raggiunto i 13,2 milioni di euro, più del doppio dei 6,5 milioni di euro realizzati nel 2019. Nei risultati non certificati da luglio a dicembre 2020, i ricavi della società sono aumentati del 35% su base annua a 24,1 milioni di euro, mentre l’utile operativo è raddoppiato a 10,1 milioni di euro.

Image result for control 1280x720

La cosa interessante è che questi risultati sono stati raggiunti dallo studio senza aver rilasciato alcun nuovo titolo nel corso del 2020. L’azienda infatti è cresciuta grazie al continuo successo di Control, che ha ricevuto nuove espansioni ed è stato rilasciato su nuove piattaforme e mercati. Il gioco è arrivato anche su Steam e Xbox Game Pass, le versioni cloud sono state lanciate su Nintendo Switch e su Luna di Amazon, contando anche l’uscita dell’Ultimate Edition su varie piattaforme. Solo nel mese di novembre 2020 Control aveva venduto più di due milioni di copie in tutto il mondo, ben 15 mesi dopo l’uscita. Osservando l’enorme successo ottenuto da Control il CEO di Remedy Tero Virtala ha affermato che “i grandi giochi hanno cicli di vita lunghi“.

Come dichiarato da Virtala però lo studio starebbe iniziando a lavorare anche su un nuovo progetto; queste le sue parole:

“Mentre continuiamo a supportare e portare ulteriormente contenuti su Control, il suo team di sviluppo si sta gradualmente spostando per lavorare su un nuovo gioco Remedy.”

Siamo a conoscenza che al momento la società è nelle prime fasi di sviluppo di Vanguard, un gioco cooperativo che si basa sulla “costruzione del mondo e sui punti di forza narrativi di Remedy“.

Virtala ha inoltre condiviso maggiori dettagli sulla collaborazione di Remedy con Epic Games per lo sviluppo di due progetti, un gioco Tripla A e un gioco su scala ridotta, sia per console che per PC. Epic sta finanziando tutta la riqualificazione e investirà molto nel marketing. Una volta recuperati i costi di sviluppo e pubblicazione, i ricavi verranno divisi equamente tra Epic e Remedy. Rimaniamo quindi in attesa di scoprire su quali nuovi titoli stanno lavorando le due società.

Image result for remedy 1280x720

Fonte: gamesindustry

Articoli correlati

Luca Isgrò

Luca Isgrò

Nato in pieno sviluppo del settore videoludico con un controller della PlayStation 1 in mano, inizio ad appassionarmi seriamente ai videogiochi all’eta di 5 anni. Fin da subito mi sono innamorato della saga di Call of Duty e crescendo ho iniziato ad interessarmi sempre a più titoli. Sono un grande appassionato di Esports, indifferentemente dal titolo; amo le competizioni. Fiero di far parte della grande famiglia di Game-Experience.

Condividi