La prima, estrema, espansione dedicata a Forza Horizon 4 è finalmente disponibile. Fortune Island va ad ampliare il già ottimo ventaglio di ambientazioni presenti su Forza Horizon 4, portando i giocatori alla scoperta di un’isola selvaggia, estrema e meravigliosamente bella.

Colpo di Fulmine

A differenza di altre espansioni rilasciate per i passati capitoli di Forza Horizon, Fortune Island si ritrova a dover arricchire l’offerta di un titolo che ha praticamente tutto. Grazie all’implementazione del sistema di stagioni, Forza Horizon 4 può vantare una varietà in termini di biomi davvero impressionante. Se per Forza Horizon 3 è stata sufficiente la neve di Blizzard Mountain per rivoluzionare il mondo di gioco, su Forza Horizon 4 basta aspettare la stagione invernale per gareggiare sulla neve. Fortune Island si ritrova dunque ad affrontare una sfida particolarmente ardua.

L’impatto iniziale con l’isola è davvero incredibile, se da un lato la resa grafica del titolo viene ulteriormente impreziosita dalla meravigliosa furia della natura, la conformazione del terreno aspra, selvaggia e molto punitiva, apre degli orizzonti che verticalizzano l’esperienza di gioco. Se nel Regno Unito di Forza Horizon 4 basta raddrizzarsi quando si prende in modo troppo largo una curva, in Fortune Island, per la maggior

L’impatto iniziale con l’isola è davvero incredibile

parte delle volte, ci aspetta il fondo di un burrone. Certo, in single player potremo sempre usare il rewind per mettere una pezza ai nostri errori ma giocando insieme ad altri giocatori la musica cambia. Percorrere in derapata una strada sterrata sul ciglio di una scogliera mentre la tempesta imperversa, possiamo assicurarvi, è un’esperienza davvero incredibile. Fortune Island porta con se un paio di novità molto interessanti che vanno ad impreziosire ulteriormente l’esperienza di gioco, ampliando quelle che sono le attività da svolgere in alternativa alle varie competizioni.

Una tra le più grandi novità riguarda sicuramente la caccia al tesoro. Ogni round del campionato di Fortune Island sbloccherà un enigma da risolvere per ottenere un indizio sulla posizione di un forziere posizionato sull’isola. L’indovinello ci richiederà quasi sempre di utilizzare un’automobile in particolare, la sfida sta infatti nell’intuire quale auto usare ed in che modo. Una volta risolto l’enigma, sarà possibile andare alla ricerca del tesoro, circoscritto in un’area della mappa proprio come accade con i gioielli nascosti. Un totale di 10 Round si risolve dunque con 10 tesori nascosti che andranno a premiare il giocatore con 1 Milione di crediti per ogni tesoro e diverse automobili leggendarie tra Lamborghini, Koenigsegg e tante altre. Certo, sarebbe stato bello vedere ricompense più variegate e, sebbene un totale di 10 Milioni di crediti ottenibili in poche ore non ci dispiace affatto, sarebbe stato più azzeccato ricompensare il giocatore con altri oggetti cosmetici unici.

Sul ciglio del burrone

Tra una caccia al tesoro ed un una folle corsa tra le montagne, Fortune Island, la cui mappa non è particolarmente estesa in termini di strade, soltanto 63, ma offre una vasta esplorazione Off-road. Ad arricchire ulteriormente il ventaglio di attività secondarie disponibili troviamo la nuova sfida “esplorazione”, sfida che va ad aggiungersi alle nuove zone di derapate, rilevatori di velocità, segnali di pericolo e zone di velocità. Le sfide esplorazione consistono nel partire da un punto prestabilito ad arrivare al traguardo nel minor tempo possibile, spesso costringendoci ad adottare strategie particolari per ottenere le tre stelle. Un piccolo neo, sicuramente grande dal punto di vista creativo, è la proposta di Playground Games per quelle che riguardano le “storie horizon”, ovvero quelle serie di sfide che nel titolo principale vanno dal Club delle Derapate alla serie legata agli stunt. È proprio sul club delle derapate che Fortune Island va a concentrarsi, proponendo una sorta di Club 2.0 che finisce per essere una seconda iterazione di quanto già visto nel regno unito di Forza Horizon 4. Nulla di nuovo sotto il sole per quella che poteva sicuramente essere un’occasione interessante per proporre nuovi contenuti. Una simile mancanza è forse da ricercare nei tempi di rilascio dell’espansione, forse troppo vicina al lancio del gioco principale.

Di sicuro Fortune Island offre qualche ora di respiro fuori dal Regno Unito ma non saranno necessarie più di 7-8 ore di gioco per portare a termine tutte le attività proposte dall’espansione. I contenuti, pur essendo qualitativamente eccellenti, non riescono a dare quella spinta di curiosità che altre espansioni hanno avuto in passato. Hot Wheels insegna che non serve andare a ricercare la novità ma basta reinventare il mondo di gioco per creare dei contenuti veramente innovativi, contenuti che probabilmente vedremo con la seconda espansione. Fortune Island in

Le tempeste di Fortune Island sono furiose, prepotenti e scuotono la terra stessa

ogni caso va ad impreziosire l’esperienza di gioco già imponente offerta da Forza Horizon 4, offrendo un taglio artistico decisamente ispirato all’islanda ed all’irlanda con paesaggi mozzafiato, castelli in rovina, montagne imponenti e spiagge vulcaniche. Un pittoresco e selvaggio dipinto sul quale vivere esperienze estreme, accompagnati dall’incredibile bellezza dell’aurora boreale. Aurora boreale che fa da apri fila ad un comparto di effetti atmosferici completamente nuovi ed altrettanto impressionanti. Le tempeste di Fortune Island sono furiose, prepotenti e scuotono la terra stessa, peccato che questi non vengano implementati con l’ambientazione di gioco, come sembra suggerire la sequenza introduttiva dell’espansione. Il tuffo al cuore quando un fulmine abbatte un albero sulla nostra strada, peccato che si tratti soltanto di un fenomeno scriptato.

In conclusione, Fortune Island è una buona espansione che va a rendere Forza Horizon 4 un titolo ancora più divertente e variegato ma non riesce ad imporre una vera e propria identità, adattandosi al mondo di gioco pre-esistente invece di creare qualcosa di veramente innovativo. Data però l’imponente offerta del titolo di Playground Games, non siamo nella posizione di additare troppo Fortune Island, è davvero difficile proporre un’alternativa valida a Forza Horizon 4 ma, come ben sappiamo, Playground Games sa sempre come stupirci.

PRO:

  • Un’ambientazione davvero incredibile
  • Decine di gare su percorsi davvero spettacolari
  • Molto interessante la caccia al tesoro
  • Tantissimi nuovi contenuti…
  • Effetti atmosferici suggestivi ed impressionanti…

CONTRO:

  • …contenuti poco innovativi rispetto al titolo principale
  • …che purtroppo non interagiscono con il gameplay, come la sequenza iniziale sembri suggerire
  • Club delle derapate troppo in contrasto con l’ambientazione dell’isola
  • Complessivamente poco longevo

Voto: 8.5

 

 

Acquista su Amazon.it

Commenti