Milano, 28 novembre 2018 – Razer, leader globale nel lifestyle gaming, sarà il partner ufficiale per gli e-sport dei Giochi del Sud-Est Asiatico 2019 (SEA Games 2019), evento sportivo internazionale che vede competere undici Paesi, durante il quale gli e-sport verranno inseriti come competizione nel medagliere per la prima volta nella storia.

Razer è il brand leader mondiale negli e-sport, ad oggi supporta 18 team campioni con giocatori provenienti da 25 Paesi. Gli atleti del Team Razer si sono aggiudicati oltre 10 milioni di dollari in premi in soli due anni. L’azienda vanta oltre 50 milioni di utenti registrati che utilizzano il proprio ecosistema di prodotti e servizi gaming ad alte prestazioni.

Gli e-sport tra le competizioni del medagliere

Nel corso dell’anno passato, il co-fondatore e CEO di Razer, Min-Liang Tan, si è battuto affinché gli e-sport fossero riconosciuti come competizione da medagliere ai SEA Games 2019. Una delegazione Razer guidata da Tan ha incontrato il Philippine SEA Games Organizing Committee (PhilSGOC) e il Philippine Olympic Committee (POC) in più occasioni per lavorare a questo obiettivo.

Questo annuncio rappresenta per Razer l’ennesimo traguardo nella promozione degli e-sport a livelli sempre più elevati. L’azienda è una figura di spicco nel gaming competitivo da oltre un decennio. e ha raggiunto una posizione di leadership di mercato grazie alla fiducia che i migliori atleti di e-sport del mondo ripongono nel suo hardware ad alte prestazioni.

Oggigiorno gli e-sport rappresentano l’intrattenimento preferito e un’aspirazione per giovani e millennial. I gamer in tutto il mondo sono oltre 2,3 miliardi e il 71% dei millennial è orgoglioso di definirsi giocatore. Si prevede che il pubblico globale degli e-sport raggiungerà i 276 milioni entro il 2022 e che il settore avrà un giro d’affari di miliardi di dollari entro il prossimo anno[1].

L’inclusione degli e-sport tra gli eventi del medagliere rappresenta uno step importante verso la consacrazione degli stessi come competizione sportiva di livello mondiale, capace di appassionare una nuova generazione di fan del gaming.

“Le Filippine sono il primo paese a ospitare e organizzare un torneo di e-sport che varrà ai fini del medagliere. Ciò contribuisce a conferire credibilità al gaming professionale che viene considerato come una vera competizione sportiva di livello mondiale, in grado di coinvolgere una nuova generazione di fan”, dichiara Alan Peter Cayetano, Presidente del PhilSGOC. “Quando si parla di e-sport, Razer è sempre in prima fila come innovatore e promotore di prim’ordine, per questa ragione non possiamo chiedere un partner migliore in questo storico viaggio”.

 

Razer sarà il partner ufficiale per gli e-sport di SEA Games 2019

In qualità di partner ufficiale per gli e-sport dei SEA Games 2019, Razer attingerà alla sua esperienza ed esperienza nel settore, nonché al proprio ecosistema di hardware, software e servizi per supportare il torneo di e-sport dei SEA Games 2019.

Ciò include anche l’agevolazione delle discussioni tra il PhilSGOC e le varie case di videogiochi per la selezione dei titoli che saranno presenti al torneo di e-sport dei SEA Games. La lista finale sarà rivelata nei prossimi mesi.

“Gli e-sport sono l’essenza di Razer sin dalla nostra fondazione, negli ultimi dieci anni abbiamo supportato innumerevoli eventi, tornei, team e atleti a livello mondiale”, afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer. “La sportività e lo spirito combattivo visti negli e-sport non sono da meno rispetto ad altri sport, per questo ci siamo battuti affinché venissero inclusi in un evento sportivo internazionale come i SEA Games 2019”.

In programma una serie diversificata di titoli per i tornei

Razer e il PhilSGOC sono già in trattativa con alcuni dei più grandi nomi del mondo nel settore del gaming, per lavorare a un’entusiasmante serie di titoli che coinvolgeranno i fan di tutti i generi.

Il primo gaming partner che Razer e il PhilSGOC annunceranno per i SEA Games 2019 è Moonton, la casa dietro al famosissimo titolo Mobile Legends: Bang Bang.

“I SEA Games 2019 rappresentano la piattaforma perfetta per lanciare Mobile Legends: Bang Bang nei campionati più importanti, data la nostra solida base di utenti così come la community in rapida crescita di giovani e millennial della regione”, afferma Justin Yuan, CEO e co-fondatore di Moonton Games. “Il ruolo di Razer come partner ufficiale per gli e-sport ci dà la certezza che il torneo sarà a dir poco fenomenale. Non vediamo l’ora di vedere i migliori giocatori di Mobile Legends: Bang Bang del Sud-Est asiatico sfidarsi tra di loro”.

 

Altri partner saranno annunciati a tempo debito. Case di produzione, aspiranti atleti e tutti i membri della community sono incoraggiati a cogliere l’occasione e fare la loro parte in questo evento di sport internazionale senza precedenti. Per saperne di più visitare: http://razer.com/sea-games-2019/

Razer – For Gamers. By Gamers.

Commenti