XBOX

Psychonauts 2: Un gioco estremamente accessibile

Diamo uno sguardo a tutte le feature apposite

Double Fine, in occasione del Global Accessibility Awareness Day, ha proceduto nella pubblicazione di un video nel quale viene mostrato Psychonauts 2 e in cui l’accessibilità fa da protagonista assoluto. Nel video possiamo sentire il senior producer, Kevin Johnson, annunciare come al primo avvio il gioco permetterà di intervenire su molteplici opzioni.

Sono presenti opzioni di luminosità, feature per migliorare la leggibilità dei testi, dei sottotitoli e la loro dimensione, mentre altre opzioni ancora sono accessibili mediante il menu delle impostazioni di gioco. Presente nella lista una funzionalità, propria dell’intefaccia utente, dei segni di navigazione localizzata che pare cambi tutta la segnaletica del gioco dall’inglese alla lingua selezionata dall’utente.

Presente anche una schermata di avviso relativo alla salute mentale che avverte di come in Psychonauts 2 siano presenti “interpretazioni artistiche di gravi condizioni mentali”. Il filmato mostra anche la schermata delle impostazione, da dove gli utenti potranno regolare tra l’altro la difficoltà, piuttosto che le scale cromatiche per chi soffre di daltonismo ed è inoltre possib ile ridurre l’effetto di vibrazione della telecamera.

Utile all’accessibilità anche la totale modificabilità dei controlli di gioco, come viene spiegato nel filmato dal senior producer, che c’illustra anche come Psychonauts 2 presenterà una funzione di assistenza della telecamera capace di segnalare al giocatore disperso la strada giusta da seguire. “Non c’è un modo giusto di giocare a Psychonauts 2. Incoraggiamo i giocatori a usare queste e anche altre opzioni per personalizzare la propria esperienza in base alle preferenze personali”, ha spiegato il portavoce di Double Fine nel filmato.

psychonauts 2-1

Nel recente passato Psychonauts 2 è stato protagonista di un video nel quale veniva fatto sfoggio di un potere psichico completamente inedito. Volete vederlo? Vi basterà seguire questo link! Sono anche disponibili gli ultimi quattro scatti trafugati all’odissea psichica: uno sguardo fugace e furtivo a quanto il titolo ha in serbo per noi!