Game Experience
LIVE

Psychonauts 2 è il GOTY del 2021 di Phil Spencer

Il boss di Xbox elegge il suo gioco dell'anno.

Arrivati a questo punto, con l’anno in corso ormai sul viale del tramonto, è logico che in rete si inizi a parlare e con una certa insistenza dei giochi che possono vincere l’ambito premio del Game of the Year. E proprio in questo ambito troviamo le dichiarazioni di Phil Spencer, boss della divisione Xbox, che ha svelato come Psychonauts 2 sia nientemeno che il suo GOTY del 2021

In attesa di vedere quale sarà il gioco dell’anno ai The Game Awards 2021, evento condotto da Geoff Keighley in programma lo ricordiamo durante la notte del 10 dicembre 2021, il buon Spencer ha preso parte ad una nuova live sul canale YouTube del suo collega nonché amico Larry Hryb, affermando come il secondo capitolo di Psychonauts è stato non soltanto il suo gioco dell’anno, ma anche il miglior titolo ad opera di Double Fine.

Psychonauts-2

Eccovi qui di seguito le dichiarazioni di Phil Spencer:

“Francamente posso dire che Psychonauts 2 è probabilmente il mio gioco dell’anno. È semplicemente un gioco fantastico… per me, ed inoltre mi sento in dovere di affermare come fan di Double Fine, che è il migliore che abbiano mai realizzato. Prima dell’uscita ufficiale di Psychonauts 2, in realtà ho sfruttato la retrocompatibilità e ho giocato di nuovo con l’originale Psychonauts, così da rivivere tutti quei momenti iconici presenti nel gioco.”

A questo punto non ci resta che attendere le 02:00 nella notte italiana fra il 9 e il 10 dicembre, così da vedere quale sarà il gioco che riuscirà a vincere il premio di Game of The Year durante i The Game Awards 2021, la manifestazione condotta da Geoff Keighley che è finita al centro di non poche critiche a causa dell’assenza di Forza Horizon 5 dai titoli nominati per il GOTY.

Fonte: Blitegames

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi