Game Experience
LIVE

PlayStation Plus, Sony pubblica una guida dedicata ai nuovi tier di abbonamento

L'azienda giapponese ha condiviso tante informazioni inedite sulla nuova versione del servizio in abbonamento.

In occasione del lancio del nuovo PlayStation Plus a partire da oggi in Asia, Sony Interactive Entertainment ha annunciato tante nuove informazioni su questa versione “2.0” del proprio servizio in abbonamento.

Il colosso giapponese ha quindi confermato come questi tre nuovi tier di abbonamento si prenderanno il compito di unire il PlayStation Plus ed il PlayStation Now, permettendo ai fan di potersi abbonare ai tre tier Essential, Extra e Premium (Deluxe nei mercati senza streaming).

Sony svela nel dettaglio il funzionamento dei nuovi tier di abbonamento del PlayStation Plus

Il nuovo Plus verrà lanciato nella maggior parte dei Paesi in cui è disponibile PlayStation Network. Ecco il programma di lancio (date locali):

  • Asia (escluso il Giappone): il lancio inizia oggi
  • Giappone: 2 giugno 2022
  • Nord e Sud America: 13 giugno 2022
  • Australia, Nuova Zelanda ed Europa: 23 giugno 2022

Qui di seguito trovate i prezzi del PlayStation Plus Essential:

Europa
€8,99 al mese / €24,99 ogni tre mesi / €59,99 all’anno

PlayStation Plus Extra

Europa
€13,99 al mese / €39,99 ogni tre mesi / €99,99 all’anno

Plus Premium

Europa
€16,99 al mese / €49,99 ogni tre mesi / €119,99 all’anno

Il nuovo Plus verrà lanciato in Europa nella giornata del 23 Giugno 2022, con una line-up di oltre 700 titoli in tre piani di abbonamento. I contenuti selezionati includeranno titoli di successo come Demon’s Souls, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, NBA 2K 22, Red Dead Redemption 2, Returnal e molti altri.

I membri PlayStation Plus passeranno a Plus Essential, godendo degli stessi vantaggi attualmente offerti dal Plus, come giochi mensili per PS4 e PS5, sconti esclusivi, memoria di archiviazione nel cloud per i giochi salvati, accesso al multigiocatore online e molto altro ancora. Non verranno apportate modifiche ai vantaggi esistenti di PlayStation Plus.

Inoltre gli attuali abbonati al Now passeranno a PlayStation Plus Premium senza alcun aumento della tariffa di abbonamento in vigore, questo perché il Now non sarà più disponibile come servizio di abbonamento autonomo quando verranno lanciati i tre nuovi di abbonamento.

Con il nuovo servizio Plus i giochi continueranno ad aggiornarsi ogni mese, con gli aggiornamenti che saranno disponibili due volte al mese. Il piano Essential vedrò l’annuncio il primo martedì di ogni mese, che aggiungerà ogni mese nuovi giochi PS4 e PS5.

Invece ametà di ogni mese sarà disponibile un ulteriore aggiornamento con nuovi giochi per i piani PlayStation Plus Extra e Premium/Deluxe. Il numero di giochi aggiornati varierà ogni mese.

Qui di seguito trovate i dispositivi compatibili con il nuovo Plus:

  • Console PlayStation 5: streaming e download dei giochi
  • Console PlayStation 4: streaming e download dei giochi
  • PC: solo streaming

Il piano PlayStation Plus Premium offre la riproduzione in streaming in mercati selezionati, con opzioni di risoluzione fino a 1080p. La qualità varia a seconda della velocità e della larghezza di banda della tua connessione Internet e richiede almeno 5 Mbps o 15 Mbps per 1080p.

Quali sono i requisiti minimi per eseguire lo streaming dei giochi tramite il piano PlayStation Plus Premium su PC?

  • Windows 7 (SP 1), 8.1 o 10
  • Core i3 2,0 GHz
  • 300 MB di spazio di archiviazione disponibile
  • 2 GB di RAM
  • Scheda audio; porta USB

Per prestazioni ottimali, si consigliano le seguenti specifiche:

  • Windows 7 (SP 1), 8.1 o 10
  • Intel Core i3 da 3,5 Ghz o AMD A10 da 3,8 GHz o più veloce
  • 300 MB o più di spazio di archiviazione disponibile
  • 2 GB di RAM o più
  • Scheda audio; porta USB

Il DualShock 4 sarà il controller compatire con giochi in streaming su PC tramite il piano Plus Premium.
Qui di seguito potete dare un’occhiata ad un video che mostra l’interfaccia del nuovo Plus:

PlayStation-Plus
Fonte: Sony

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi