Nella giornata di ieri Sony tramite la persona di Mark Cerny ha rilasciato le prime informazioni ufficiali legate alla sua prossima console. PlayStation 5 dunque non solo è realtà ma ha anche delle specifiche hardware decisamente allettanti ma in linea con i rumor emersi in questi ultimi mesi.

Ovviamente per avere successo una console domestica deve riuscire ad offrire un fattore elementare importantissimo. Stiamo chiaramente parlando del prezzo, il quale per ovvi motivi dovrà essere il più contenuto possibile.
Ed è grazie alle informazioni divulgate dal lead system architect, Mark Cerny nel corso di un’intervista con Wired che apprendiamo che il prezzo “dovrebbe” essere concorrenziale se si considera l’hardware che la console offrirà. Queste le sue parole:

Credo che saremo in grado di lanciarla ad un prezzo di vendita suggerito, che sarà interessante per i giocatori alla luce delle funzionalità avanzate che la console potrà offrire“.

Alla domanda diretta dell’intervistare che ha chiesto a Cerny “dunque la pagheremo un po’ di più” ma ne varrà la pena?” il lead system architect ha risposto:

è tutto ciò che che posso dire al momento“.

Considerato che il prezzo di listino di PS4 PRO è attualmente di 399 €, lo stesso prezzo di lancio di PlayStation 4 avvenuto nel 2013, è molto probabile che il prezzo di lancio di PlayStation 5 si aggiri attorni ai 500 € più o meno.

Vi ricordiamo che Sony non ha in programma il lancio della sua console quest’anno ma quasi certa una sua presentazione entro la fine dell’anno in corso.

Commenti