Game Experience
LIVE

PlayStation 5: i trigger addattivi sono perfetti per illustrare interazioni complesse con gli oggetti

La PlayStation 5 ha meno potenza di calcolo grezza rispetto alla principale concorrente, Xbox Series X, ma la console di nuova generazione progettata da Sony può fare affidamento su altri vantaggi come una velocità effettiva di input/uscita più veloce, la tecnologia del motore Tempest basata su HRTF audio 3D e un controller completamente ridisegnato che ha abbandonato il marchio DualShock per ‘DualSense’.

Proprio quest’ultimo, grazie  alle sue caratteristiche uniche, potrebbe diventare il vero asso nella manica di PlayStation 5 una volta che i giocatori di tutto il mondo avranno la propria console. Grazie al feedback tattile, i trigger adattivi sono stati ampiamente elogiati dagli sviluppatori di giochi first party e third party, in particolare per l’immersione migliorata che forniscono.

PlayStation 5
PlayStation 5

Durante un’intervista alla software house Starward Industries (studio indipendente formato da ex VETERANi di CD PROJEKT RED e Techland che lavorano su The Invincible) i dipendenti hanno risposto a domande che chiedevano, specificatamente, cosa ne pensassero del controller PlayStation 5. Anche in questo caso il DualSense è stato pienamente promosso:

Marek Markuszewski (CEO & Project Lead): Di PS5 apprezziamo particolarmente l’audio 3D e i trigger adattivi per una migliore immersione ed esperienza.

Mariusz Antkiewicz (Gameplay Designer): Siamo appassionati assoluti dei trigger adattivi dinamici. Sono perfetti per illustrare le complesse interazioni con oggetti come macchine, strumenti e attrezzature nel gioco aggiungendo un nuovo angolo per migliorare l’esperienza. Un gameplay più intuitivo e letteralmente tattile sarà di grande aiuto in termini di immersione.

Non bisognerà aspettare ancora a lungo prima che anche noi possiamo sperimentare con le nostre mani il controller DualSense, ricordandovi che PlayStations 5 sta per arrivare nei negozi a partire da 12 novembre negli Stati Uniti, Canada, Messico, Giappone, Corea del Sud, Nuova Zelanda e Australia, mentre il resto del mondo dovrà aspettare il 19 novembre, dunque anche noi europei.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Fonte: WCCFTECH

Articoli correlati

Alex Ulino

Alex Ulino

Classe ‘94. Ancora vive la rivalità SEGA-Nintendo con molta euforia. Rimpiange i tempi del MegaDrive e del Dreamcast. I ricordi migliori sono legati a Sonic Adventure e Phantasy Star Online. Vive con la pazienza di Ryo, la velocità di Sonic. Sogna ancora un ritorno di SEGA nel mondo delle console: un Dreamcast 2.0 è quello che ci vuole in un mercato troppo piatto.

Condividi