Image default
XBOX

PlayerUnknown’s Battlegrounds: nessun piano per il single-player, ma il cross-play Xbox One e PC è possibile

In occasione dell’evento PAX Aus di Melbourne Brendan Greene, creatore di PlayerUnknown’s Battlegrounds, ha espresso alcune dichiarazioni sul titolo sparatutto di successo.

In particolare, lo sviluppatore ha dichiarato che non ci sono piani per portare una campagna single-player o una modalità cooperativa all’interno del gioco, in quanto lo studio non avrebbe abbastanza risorse e tempo per occuparsi di un lavoro simile.

“Data la lore dell’isola, avevo un’idea per creare una buona modalità single-player. Anche per quanto riguarda una campagna co-op. Ma non abbiamo risorse. Non abbiamo tempo. Non abbiamo piani per aggiungere niente del genere all’interno del gioco. No, il single-player non arriverà su PlayerUnknown’s Battlegrounds.”

Lo studio di sviluppo ritiene invece, la feature del cross-play tra Xbox One e PC decisamente interessante e probabile. Vediamo le dichiarazioni del game designer:

“Vogliamo che gli utenti possano giocare insieme, in quanto l’esperienza sarà identica su entrambe le piattaforme. Ma come farlo bene e lealmente è un altro discorso.”

Sappiamo, infatti, che non è facile unire community che giocano con mouse e tastiera con altre che utilizzano invece un controller.

PlayerUnknown’s Battlegrounds è disponibile in accesso anticipato via Steam, mentre è atteso per il 12 dicembre 2017 sulla console Xbox One di casa Microsoft.

Che ne pensate?

Per restare aggiornati su ogni novità del mondo videoludico e non, continuate a seguire il sito web di Game-eXperience e i nostri canali social.

Related posts

Caricamento...