Game Experience
LIVE

OVH: incendio in un datacenter; centinaia di siti down in tutto il mondo

Un incendio ha colpito tre edifici in quel di Strasburgo.

Purtroppo questa mattina, precisamente alle 03:00 in quel di Strasburgo, è esploso un incendio che ha causato la distruzione totale di un enorme datacenter appartenente all’azienda francese OVH, uno dei più grandi d’Europa. Questo terribile incidente ha coinvolto ben tre dei quattro edifici appartenenti all’azienda, coinvolgendo fortunatamente esclusivamente i server, lasciando praticamente incolume ed immacolati tutti i dipendenti che si trovavano all’interno dei suddetti edifici.

L’incendio è stato di quelli a dir poco imponenti ed impressionanti, con le indomabili fiamme, che hanno chiesto l’intervento di ben cento pompieri per essere spente, così da evitare ulteriori danni. Di positivo c’è che in tutta questa tragedia oltre a non essersi registrati degli incidenti ai lavoratori non si sono segnalati neppure problemi d’inquinamento nell’aria.

Ovh-incendio

Comunque questo incidente ha provocato, e sta continuando a provocare, non pochi problemi a molti siti internet sparsi per il mondo che si sono visti andare offline i propri portali web senza poter porre alcun rimedio, avendo le proverbiali mani legate dietro alla schiena. Si spera inoltre che queste aziende non abbiano perso i propri dati registrati nei vari server. Tra i vari siti italiani coinvolti nell’incidente di cui sopra segnaliamo l’arcinoto Corriere.it ed i colleghi di Multiplayer.it.

Il fondatore dell’azienda – nata nel 1999 e che ingloba ben 17 datacenter per un totale di 250 mila server, contando su oltre 1,5 milioni di clienti sparsi per il mondo – tale Octave Klaba, ha affermato di aver attivato il Disaster Recovery Plan, con la situazione che dovrebbe risolversi nel corso delle prossime ore.

Fonte: Corriere

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi