Image default
NOTIZIE XBOX

Nuovi rumor sulle presunte specifiche tecniche di Xbox Scarlett

In queste ultime settimane le notizie legate ai Devkit di PlayStation 5 e Xbox Scarlett si sono diffuse con una certa frequenza, grazie anche a recenti foto legate alla versione Sony dell’hardware di sviluppo PlayStation, e relative incursioni da parte di addetti ai lavori come ad esempio Tom Warren di The Verge.

Ed in queste ore grazie alla redazione di Windows Central torniano a parlare delle specifiche grazie a nuove informazioni dedicate alla nuova console Microsoft, la quale oltre alla versione standard potrebbe averne una priva di lettore e meno potente da affiancare il lancio di Scarlett. Microsoft infatti, almeno secondo Windows Central sarebbe ancora intenzionata a rilasciare una versione economica della console, che stando alle voci di corridoio sarebbe conosciuta con il nome in codice di Lockhart, ma pensata per un gaming next-gen a 1080p ed ovviamente a basso costo.

Grazie dunque alla redazione di Windows Central che ha pubblicato un articolo nel quale sarebbero state elencate le presunte “specifiche tecniche” delle prossime console Microsoft, possiamo farci un’idea sulla potenza offerta.

Xbox Anaconda

Xbox Scarlett (Anaconda) dovrebbe disporre di una potenza grafica di circa 12 teraflop, il doppio rispetto ai 6 teraflop di Xbox One X, ma con una CPU che permetterebbe una potenza maggiore anche di 4/5 volte rispetto a Xbox One X.

La console dovrebbe essere equipaggiata da una CPU octa-core da 3,5 GHz, 16 GB di RAM (3 per l’OS e 13 per i giochi) ed un disco SSD basato su tecnologia proprietaria NVMe nonchè il pieno supporto al Ray-Tracing,

Xbox Lockhart

Passiamo ora a Lockhart, la presunta console nextgen sarebbe priva di lettore e pensata per offrire un accesso a basso costo ai titoli di nuova generazione con un output video di 1080p e 60 fps. La console dovrebbe avere “solo” 4 TF di potenza per quanto riguarda la GPU, la medesima CPU di Anaconda e contare anche sul supporto al Ray-Tracing e la stessa architettura SSD NVMe.

Vi ricordiamo che quanto riportato sopra è una presunta indiscrezione di Windows Central, il quale nonostante si sia spesso rivelato in passato molto affidabile, non sostituisce assolutamente la comprova derivata da una fonte ufficiale.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti e notizie dedicate!

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Related posts

Caricamento...