Game Experience
LIVE

No Man’s Sky celebra il 5°anniversario con una nuova espansione gratuita

Hello Games ha annunciato 'Frontiers'

Lo sviluppatore Hello Games ha celebrato il quinto anniversario di No Man’s Sky questa settimana, e non solo ha ha ricordato la storia dello sviluppo del gioco, ma ci ha anche dato un’anticipazione di ciò che sta per arrivare.

No Man’s Sky è stato lanciato il 7 agosto 2016, in uno stato una release tragica. Ma le espansioni nel corso degli anni hanno trasformato l’inizio traballante del gioco indie in un titolo molto valido. Gli aggiornamenti gratuiti non sono stati solamente piccole modifiche con un po’ di nuovi contenuti. Hello Games ha trasformato completamente No Man’s Sky, aggiungendo elementi di gioco ora fondamentali, revisionando la sua grafica e permettendo il crossplay.

L’ultimo aggiornamento, No Man’s Sky: Frontiers, ora aggiunge qualcos’altro. Non siamo ancora sicuri di cosa, dato che il reveal trailer e il post sul blog non hanno rivelato molti dettagli, ma sappiamo che sarà disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5 e PlayStation VR. L’espansione è “in arrivo” e il fondatore di Hello Games Sean Murray ha detto che “Il prossimo passo di questo viaggio non è lontano”.

No Man's Sky

Quello di No Man’s Sky è stato veramente un lungo viaggio, sia per Hello Games che per i giocatori. Murray ha sottolineato che il team aveva una dimensione media di sei membri durante lo sviluppo e aveva 15 membri al lancio.
“Non è stato sempre facile, ma la cosa che è stata la nostra stella guida per tutto il tempo sono stati i giocatori e la community”, ha scritto Murray nel post del blog del quinto anniversario.

Sony ha anche pubblicato uno sguardo indietro a No Man’s Sky nel corso degli ultimi cinque anni, dettagliando i cambiamenti del gioco di espansione in espansione.
“Per certi versi, [Frontiers] è solo un altro aggiornamento”, ha detto Murray, “ma è anche un pezzo mancante del fantasy fantascientifico che abbiamo sempre voluto creare”.

La nostra recensione la potete trovare qui.

Fonte: Kotaku

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi