È apparso in queste ore un brevetto depositato da Nintendo per la sua console ibrida Switch, che vede l’utilizzo di una speciale estensione da applicare ai controller Joy-Con, equipaggiata di una pennina compatibile con il touch screen capacitivo della console.

Questa estensione funzionerebbe come quelle attualmente presenti, che consentono di “completare” il Joy-Con se staccato dalla console, installando dei più generosi tasti dorsali. La penna touch funzionerebbe esattamente allo stesso modo; dovreste staccare il controller dalla slitta ai lati della console e applicare questa nuova estensione, alla sommità della quale si trova la punta della penna.

Facendola scorrere sul touch screen, sarebbe possibile interagire con l’applicazione in esecuzione, proprio come accadrebbe se usaste le dita. La penna consente, però, maggiore precisione nel tratto.

Il brevetto è stato depositato il 4 giugno dello scorso anno, ma è stato reso noto il 16 gennaio scorso. Tra le funzionalità mostrate, vediamo anche la gestione dello spessore del tratto, affidata alla pressione di un tasto mentre si preme la penna contro lo schermo, e un feedback con vibrazione per l’avvenuto input.

Ricordiamo che, in passato, Nintendo ha già avuto delle stylus per le sue console della famiglia Nintendo DS che però funzionavano per uno schermo touch resistivo.

E voi sareste felici di utilizzarlo? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, GameXperience.it è qui per voi!

Commenti