Game Experience
LIVE

Nintendo Classic Mini SNES è stato hackerato

Data la facilità col qualche è possibile hackerare il Nintendo Classic Mini SNES per aggiungere ulteriori giochi alla libreria, un hacker russo di nome Alexey ‘Cluster’ Avdyukhin con l’ausilio del suo software denominato “hakchi2” sarebbe riuscito a a rompere la falda nella console.

Tramite il proprio profilo Instagram, Avdyukhin ha postato un’immagine dove mostra Chrono Trigger girare sul Nintendo Classic Mini SNES.

I finally understood the format of #SNESMini's ROMs

A post shared by Cluster (@cluster_m) on

Tuttavia, però, non è stato un processo semplice dato che l’hacker ha avuto bisogno di tempo per capire il formato delle ROM SNES utilizzate dal sistema. Sembra che sia necessaria una conversione su ogni singolo file. Cluster, questo il suo nome nickname sul social network, ha dichiarato di essere fiducioso e che è solo questione di tempo prima di poter aggiungere i suoi giochi del cuore sulla micro console.

Alla domanda da parte di un utente riguardo al software hakchi2 se fosse disponibile, ha risposto:

“No, bisogna lavorarci ancora un po’. Ho bisogno di una settimana, credo.”

Avete avuto modo di dare uno sguardo al nostro unboxing sul Nintendo Classic Mini SNES? Fateci sapere cosa ne pensate, soprattutto riguardo a questo avvenimento accaduto.

Articoli correlati

Andrea Zuccolin

Andrea Zuccolin

Voci locali affermano che avrebbe 620 anni e sia stato lui a sconfiggere Napoleone, altre che abbia addirittura bevuto direttamente dal Santo Graal. Cuore e anima di Game-Experience.it!

Condividi