Monster Hunter: World – Digital Foundry ha pubblicato la sua classica comparazione console

Le versioni console mostrano le differenze ma anche la consueta difficoltà nello sfruttare le risorse disponibili da parte di Capcom.

Uno dei giochi del momento è senza ombra di dubbio Monster Hunter: World, titolo accolto in maniera decisamente entusiasta dagli utenti e che ha visto di recente la sua consueta analisi da parte di Digital Foundry.

Il team ha come sempre messe a confronto le versioni Playstation 4 e Xbox One le quali hanno evidenziato, sopratutto su Xbox One X, uno scarso uso delle potenzialità della console, che tuttavia non entusiasmano neanche nella versione Playstation 4 PRO.

Di seguito vi elenchiamo i risultati della comparazione:

  • La versione Playstation 4 normale offre una risoluzione a 1080p ma con forti problemi legati al framerate che non riesce a rimanere stabile al setting a 30 fps offerto dalla console.
  • Su Xbox One (Fat/S) la risoluzione è di 864p con alcuni cali di framerate fino a 26 fps nelle sezioni ambientate nella foresta.
  • La versione PlayStation 4 Pro raggiunte una risoluzione a 1800p tramite checkboard rendering (in modalità CB) e la fluidità si mantiene sempre sopra i 30fps, diversamente da quanto si usa l’altra modalità offerta la risoluzione scende a 1080p con una media di 45fps ed alcuni problemi di aliasing.
  • Per quanto riguarda la versione Xbox One X la risoluzione è di 1728p (nativi) con una fluidità identica a quella offerta da PlayStation 4 Pro in modalità CB. Nella modalità performance la risoluzione scende anche quì a 1080p ma mostra più sicurezza in termini di framerate offrendo un minimo di 50 fps e oltre.Vi ricordiamo che Monster Hunter World è disponibile per Playstation 4 e Xbox One.

Commenti