Game Experience
LIVE

Monkey Island Anthology: presentata l’edizione speciale dedicata ai fan della serie

Questa edizione speciale sarà acquistabile ad un prezzo consigliato di 159 dollari, con le prenotazioni che partiranno il 30 ottobre.

Il publisher Limited Run Games ha annunciato la Monkey Island Anthology, preziosa raccolta per PC che include i cinque capitoli della serie conditi da alcuni oggetti esclusivi che non potranno che catturare totalmente i fan della serie.

Questa speciale Collector’s Edition, dal sapore fortemente nostalgico, include al suo interno i seguenti titoli: 

  • The Secret of Monkey Island.
  • Monkey Island 2: LeChuck’s Revenge.
  • The Curse of Monkey Island.
  • Fuga da Monkey Island.
  • Tales of Monkey Island. 

Ma le sorprese non sono certamente finite qua, con la Monkey Island Anthology, imperdibile edizione da collezione che presenta i seguenti contenuti speciali:

  • Scatola speciale.
  • Il Disk 22.
  • Biglietto del parco dei divertimenti Big Whoop.
  • Un poster 8×10 con l’insulto definitivo.
  • Uno shadowbox multistrato.
  • Un libro dietro le quinte con interviste e curiosità sullo sviluppo della serie.
  • Una statua di Guybrush Threepwood con un pollo di gomma con carrucola in mano.
  • Certificato di autenticità firmato nientemeno che da Ron Gilbert.
  • Un set di spille con tutte le versioni di Guybrush.

La Monkey Island Anthology sarà acquistabile ad un prezzo consigliato di 159 dollari, con le prenotazioni che partiranno il 30 ottobre direttamente sul sito del publisher.

Eccovi la foto della Monkey Island Anthology, edizione speciale praticamente imperdibile per tutti gli appassionati dell’indimenticabile saga di Ron Gilbert:

Monkey Island Anthology

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi