XBOX

Microsoft terrà un evento simile al Nintendo Direct dopo l’acquisizione di Bethesda, secondo Grubb

Secondo il noto giornalista in questo evento verrà svelato il futuro delle due compagnie.

Il 2020 videoludico è stato letteralmente letteralmente scosso dall’acquisizione di ZeniMax e quindi Bethesda da parte di Microsoft, impressionante operazione di mercato passata agli archivi per ben 7,5 miliardi di dollari. Il noto insider Jeff Grubb, nonché giornalista di VentureBeat, è tornato a parlare proprio in queste ore di questa acquisizione, affermando che vista la portata dell’operazione Microsoft dovrebbe tenere un evento digitale simile ai Nintendo Direct proprio per celebrare come si deve l’acquisizione di Bethesda.

Secondo il buon Grubb nel corso di questo evento digitale dovrebbero essere presenti alcuni dei titoli pronti ad approdare sul mercato nel corso dei prossimi mesi, con Microsoft inoltre pronta a cogliere la palla al balzo per dissipare il dubbio più pressante ed in voga dal dopo annuncio dell’affare: i titoli Bethesda saranno da ora in poi esclusiva Xbox oppure no?

BETHESDA-Arkane Studios

Jeff Grubb conclude il suo prezioso intervento nel corso del podcast GameBeat affermando che l’acquisizione di cui sopra si concluderà nel giro di una o due settimane, con l’evento in streaming pronto a seguire dopo pochi giorni così da chiarire ogni dubbio del pubblico. Eccovi qui sotto alcune sue dichiarazioni: 

“Onestamente non so se con assoluta sicurezza se sarà un evento in digitale sulla falsariga di un Nintendo Direct, ma quello che so è che Microsoft, giustamente direi, ha intenzione di chiarire e spiegare tutto, mettendo subito in chiaro cosa ne sarà del futuro prossimo delle due compagnie che si sono unite. In conclusione mi aspetto un evento del genere verso metà marzo.”

Ovviamente quanto riportato in questo articolo è semplicemente frutto delle dichiarazioni del noto insider, senza avere quindi i crismi dell’ufficialità. Ma voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni dell’affidabile Jeff Grubb? Secondo voi i titoli di ZeniMax saranno da ora esclusiva per i dispositivi Xbox oppure continueranno ad essere multipiattaforma? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qui sotto!