NOTIZIE

Microsoft: Pubblicati i dati fiscali relativi al primo trimestre dell’anno fiscale 2018

In queste ore sono stati pubblicati i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2018 di Microsoft, che per chi non conosce a pieno queste informazioni si intende il periodo che dal 1° luglio al 30 settembre.

Ovviamente non prendiamo in esame l’intera divisione, che peraltro continua a far registrare importanti crescite, ma esclusivamente la sezione Xbox (che comprende l’hardware e il software Xbox One e Windows 10 Gaming). Ebbene gli introiti dalla divisione gaming sono cresciuti dell’1% rispetto all’anno precedente, passando da 1,885 miliardi di dollari a 1,896 miliardi, trainati da ottime performance per quanto riguarda software e servizi, ma allo stesso tempo è stato registrato un calo nelle vendite hardware, probabilmente dovuto in parte allo stallo dovuto all’attesa dell’arrivo sul mercato di Xbox One X.

La sezione servizi ha registrato una crescita del 21% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, molto bene anche anche gli utenti Xbox Live attivi mensilmente che sono cresciuti del 13% raggiungendo i 53 milioni.

Ottimo risultato anche per Windows che ha registrato una crescita del 7% nei ricavi di Windows OEM PRO, mentre l’utenza non Professionali ha registrato un leggero calo dell’1% comunque in linea con l’andamento del mercato PC e un’ulteriore crescita del 7% per i prodotti commerciali e servizi cloud legati a Windows.

Anche Surface continua a macinare numeri notevoli con una crescita del 12% rispetto all’anno precedente, nota stonata invece per il settore smartphone, ma che presto non verrà più conteggiato in quanto è stata diramata la decisione ufficiale da parte di Redmond di chiudere lo sviluppo di Windows Phone.

Nel complesso Microsoft ha fatto registrare ottimi risultati con ricavi da 25,5 miliardi di dollari in crescita del 12% e introiti operativi da 7,7 miliardi cresciuti del 15%.