Il direttore del programma ID@Xbox di Microsoft, ossia Chris Charla, ha dichiarato che la compagnia ha investito molto nella promozione dei videogiochi indipendenti nel corso dell’attuale generazione videoludica.

In una chiacchierata con Kotaku Australia, infatti, Charla ha spiegato che la compagnia americana ha investito oltre 1,2 miliardi di dollari nei confronti dei team di sviluppo indie, nel corso delle generazione di Xbox One.

Questa cifra avrebbe così permesso a certi sviluppatori di mostrarsi a un pubblico maggiore, come anche crescere nel numero di dipendenti e provare generi diversi da quelli con cui sono nati.

Voi cosa ne pensate di ID@Xbox?

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Commenti