Game Experience
LIVE

Matt Booty di Xbox: “Dobbiamo fare anche grandi blockbuster come quelli di PlayStation”

Il capo di Xbox Game Studios ha rivelato la necessità per Microsoft di fare titoli forti come quelli di Sony.

La lunga intervista di Matt Booty con Kinda Funny Games ha rivelato quelle che sono alcune delle considerazioni del capo di Xbox Game Studios nei confronti del futuro di Xbox e sullo stato dei lavori su alcuni videogiochi, tra cui anche Everwild di Rare.

In modo particolare, il dirigente che supervisione e cooperdina l’operato dei team first-party ha parlato anche del successo dei videogiochi targati PlayStation e del fatto che forse anche Microsoft dovrebbe puntare alla realizzazione di esperienze tripla A di pari livello.

Prima di tutto, voglio complimentarmi con Sony per il loro sistema di studios e per i leader che si trovano lì dentro, devo dire che tutto davvero fantastico.

Non puoi dibattere sulla qualità e la realizzazione dei giochi che hanno consegnato, su cui stanno lavorando adesso e su quello che abbiamo visto finora; per cui complimenti davvero.

Inoltre, voglio essere assolutamente sicuro di fare attenzione alle aspettative dei fan. Penso che ci siano certi tipi di giochi che generano hype in grado di offuscare quasi tutto il resto, che tutti vogliono vogliono giocare e che presenta un mondo così grande e immersivo, e penso che questi giochi siano importanti.

E certamente, questo è un posto in cui non siamo stati in prima linea, non abbiamo avuto di certo quel rapporto uno a uno con Sony in questo senso. Ma non voglio necessariamente arrivare a dire “dov’è il nostro Uncharted? Dov’è il nostro Horizon Zero Dawn? Dov’è il nostro questo e dov’è il nostro quello?” Non penso che queste cose facciano bene a qualcuno.

Ma hai toccato un tasto importante, cioè quali sono quei giochi che presentano temi universali, che hanno un mondo enorme in cui le persone vogliono perdersi, che offrono personaggi ben definiti e valori di alta produzione? Questo è sicuramente qualcosa che vogliamo raggiungere.

In pratica, sembra che Microsoft e Xbox siano intenzionate a produrre giochi che qualitativamente e mediaticamente possano ottenere risultati forti come ad esempio quelli di Sony. Ma il percorso non sarà sicuramente facile. Voi cosa ne pensate delle parole di Matt Booty?

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi