Game Experience
LIVE

Mario Kart Tour, il Kamek Tour introduce un nuovo personaggio

Finalmente arriva Kamek

Kamek il Magikoopa fa finalmente parte del roster di Mario Kart, 25 anni dopo essere stato resto per la prima volta come personaggio giocabile in Mario Kart 64. Kamek è l’ultimo pilota ad unirsi a Mario Kart Tour, la versione free-to-play di Nintendo della serie di corse di kart per cellulari.

Nintendo ha annunciato mercoledì che Kamek e la sua Zoom Broom faranno parte del Kamek Tour, che durerà fino al 7 settembre, in MK Tour. Porterà il Coin Box come sua abilità speciale, che “sputa fuori monete con un abbandono sconsiderato“. Potete vedere il trailer dedicato a Kamek nel breve trailer qui sotto:

Kamek è appunto apparso per la prima volta come parte del roster di Mario Kart 64 in una versione pre-release del gioco, prima che Donkey Kong gli rubasse il posto nella versione finale. Da allora, Kamek (o altri Magikoopa) hanno fatto apparizioni cameo nei giochi di MK, ma mai come personaggi giocabili. Alcuni file di Kamek erano stati dissotterrati dal codice di gioco di Mario Kart 8, suggerendo che Nintendo aveva considerato l’aggiunta del personaggio.

Mario Kart Tour è disponibile ora su dispositivi Android e iOS dal Google Play Store e Apple App Store. Se siete interessati, potete trovare la nostra recensione a questo link.

Nel 1992 spuntava su Super NES uno degli spin-off più azzeccati della storia videoludica. All’epoca nessuno poteva immaginare il botto che Mario Kart avrebbe fatto di lì a pochi anni, trasformandosi in un brand di grandissimo successo in grado di rivaleggiare con la serie principale. Forse molti tra voi hanno scordato le (allora) lapidarie parole del compianto presidente Satoru Iwata sull’eventualità di realizzare titoli first-party Nintendo per dispositivi mobile. Era il Gennaio 2015 e la parola d’ordine era “Nintendo non ha programmi per mobile”. Soltanto due mesi dopo la grande N annunciava la collaborazione con il colosso mobile giapponese DeNA ed iniziava un periodo di lenta “invasione” del mercato dedicato a smartphone e tablet con lo sfortunato Miitomo, la versione mobile di Pokémon Shuffle e finalmente l’arrivo di Super Mario che ha definitivamente consolidato la faccenda. Ora, a distanza di qualche anno, arriva sui nostri smartphone Mario Kart Tour. Come se la cava la celebre serie di corse in questa nuova veste?

Fonte: Polygon

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi