NOTIZIE

Le migliori TV per PS5 e Xbox Series X|S

Ecco quali sono i televisori migliori del 2021, e quali del 2020 valgono ancora il prezzo!

Sono già passati sei mesi dal lancio di PlayStation 5 e Xbox Series X e alcuni di voi potrebbero essere intenzionati a comprare un nuovo televisore in grado di far splendere a dovere le bontà grafiche delle due console in questione.

L’anno scorso più o meno in questo periodo pubblicavamo un articolo informativo su alcune delle migliori TV in commercio per sfruttare le console di metà generazione di allora, ossia PlayStation 4 Pro e Xbox One X, e nell’attesa delle piattaforme next-gen che dovevano ancora uscire sul mercato.

Ora però ci sono tante cose da tenere conto per fare l’acquisto migliore come anche tante nuove TV che supportano le tecnologie innovative di PS5 e Xbox Series X, come ad esempio il variable refresh rate (VRR), la modalità a bassa latenza automatica (ALLM) e il refresh rate dell’immagine fino a 120Hz.

next-gen

Queste nuove TV, che andremo a riportare esattamente qui di seguito nell’articolo, sono le ultime uscite del 2021 da parte di LG, Samsung, Sony e altre compagnie, e infatti supportano l’ottimizzazione all’HDMI 2.1. I prodotti che vi faremo vedere quindi saranno perfettamente adatti non solo per giocare, ma anche per i servizi di video-streaming come Netflix, Disney+ e altri.

LG G1 OLED

L’LG G1 è la TV OLED migliore mai prodotta dalla compagnia, presentando anche un nuovo menù chiamato “Game Optimizer” che vi aiuterà a tirare fuori il massimo dalle vostre console di nuova generazione. Il G1 è pensato per essere attaccato alla parete, per cui non viene venduto con il piedistallo. Questo televisore riesce a offrire dei colori più brillanti che mai prima d’ora, anche in modalità HDR per giochi, televisione e film. Si tratta assolutamente della scelta migliore da fare per il gaming, ovviamente nel caso i soldi non siano un problema troppo grande.

https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/81z1m8lWrUL._AC_SL1500_.jpg

LG CX OLED

Per risparmiare qualcosa in più è possibile rimanere sui OLED CX del 2020, in quanto questi riescono a proporre comunque tutte le caratteristiche chiave: 120Hz, VRR (inclusi G-Sync e FreeSynch) e ALLM. Tutte le porte HDMI sono tra l’altro HDMI 2.1. Risparmierete molti soldi comprando un CX al posto di un G1 o di un C1. Si tratta praticamente di un grandioso affare, con prezzo ragionevole e prestazioni notevoli.

TV

LG BX OLED

Se invece volete risparmiare ancora di più ma rimanere sempre in casa LG OLED, è possibile consigliare i BX del 2020. Questi televisori offrono praticamente lo stesso pannello di quelli CX, anche se i componenti elettronici non sono della stessa qualità. Qui sono presenti due porte HDMI 2.1 in meno, ma ne rimangono ancora due, pronte per ospitare PS5 o Xbox Series, o magari entrambe. Rimangono i 120Hz, il VRR, G-Sync, FreeSync e ALLM, anche se la luminosità dello schermo non va oltre i 480 nits.

Samsung Neo QLED QN90A

Quella della nuova serie QN90A è la prima TV di Samsung a utilizzare la tecnologia Mini LED, in grado di offrire un miglior contrasto e anche una miglior brillantezza. Presentano l’HDMI 2.1 e un nuova Game Bar con scorciatorie a feature come VRR e aspect ratio. L’input lag è decisamente basso, ma nonostante il prezzo premium solo una delle quattro porte HDMI è una HDMI 2.1. Si tratta della scelta LCD attualmente migliore.

TV

Samsung QLED Q70T o Q74T

Si consigliano anche questi due modelli QLED di Samsung nel caso non voleste andare sugli OLED. Parliamo di un input lag sotto i 10ms, con una modalità dedicata ai videogiochi in grado di potenziare la qualità dell’immagine aumentando la latenza a soli 22ms. Presenti ALLM e Variable Refresh Rate, ma purtroppo troviamo una sola porta HDMI 2.1.

TV

Samsung QLED 4K Q70A 2021

Questo televisore è tra le uscite più recenti del 2021 e supporta il gioco a 120Hz. Il produttore ha inserito una funzionalità chiamata Motion Xcelerator Turbo+ per giocare a 120fps in 4K, come anche una Game Bar utile per impostare al meglio il proprio gaming. Come in tutti i Samsung TV non c’è il supporto al Dolby Vision, ma possiamo trovare HDR10+ e HDR10+ Adaptive. A quasi parità di prezzo con gli LG CX OLED questa TV potrebbe essere una buona soluzione nel caso preferiste una soluzione QLED.

TV

Vizio OLED

Sin dal suo lancio avvenuto l’anno scorso, la compagnia ha risolto diversi bug tramite aggiornamenti firmware, in grado di portare ora il televisore Vizio OLED al livello qualitativo che si merita. Sono presenti diverse porte HDMI 2.1, quindi con supporto al gioco in 4K e 120Hz. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato dei problemi nell’implementazione del variable refresh rate. Se il VRR dovesse essere importante per voi allora potrebbe convenire il salto a un LG. Le TV Vizio OLED del 2020 sono ancora la sceltà più economica per avere dei neri perfetti. L’input lag è maggiore rispetto agli LG, ma nulla di problematico, a meno che non siate il genere di giocatore ultra competitivo da torneo.

TV

TCL 6-Series

Questa è una scelta estremamente economica, infatti, nonostante sia 4K non presenta il supporto al gioco 4K in 120Hz. Comunque sia, la fluidità si mostra nelle sue potenzialità massima in risoluzione 1440p. Xbox Series X|S posso sfruttuare anche questa risoluzione, mentre attualmente PS5 no. Per quanto riguarda invece la questione qualitativa dell’immagine, il televisore vale il suo prezzo. VRR e ALLM sono supportati. Se potete star senza il 4K/120Hz allora questa sarà una grande TV LCD 4K HDR.

TV

SONY XH90

XH9096 possiamo definirlo come un LCD di fascia alta, ma a parte questo, è forse l’unico prodotto Sony del 2020 che strizza l’occhio al gaming di Playstation 5 / Xbox serie X.
Il prodotto viene pubblicizzato come “Ready for Playstation 5” ma alla prova dei fatti è quasi solo marketing, in concreto l’input-lag è di 15 ms (4K HDR), questo è un buon valore, ma ormai raggiunto da quasi tutti i produttori, ovviamente si parla di modalità gioco, dato che disattivandola si passa subito a 85 ms rendendolo ahimè un problema nei titoli più frenetici.

Per maggiori informazioni sui prezzi potete dirigervi a questo indirizzo.