Game Experience
LIVE

Kojima sembra suggerire il suo prossimo titolo, sempre con Norman Reedus

Sono passati più di un paio d’anni da quando Kojima ha rilasciato Death Stranding, e anche se la Death Stranding Director’s Cut è stata rilasciata non molto tempo fa, più di qualcuno si è chiesto quale sarà il prossimo progetto di Hideo e del suo team Kojima Productions. E sembra che il director stia iniziando ad anticipare quale potrebbe essere il prossimo progetto (o uno dei prossimi progetti).

Su Twitter, Kojima ha recentemente detto che sta “rivedendo il piano e la sceneggiatura” per qualcosa e che sta “sperimentando con tutto il resto”, e ha accompagnato questo messaggio con un’immagine che mostra sagome sfocate di un gruppo di persone su un set di motion capture. Una di queste sagome, per inciso (quella davanti e al centro) assomiglia molto all’attore Norman Reedus, che, naturalmente, ha interpretato il protagonista Sam Porter Bridges in Death Stranding.

È interessante notare che all’inizio di quest’anno lo stesso Reedus sembrava confermare che il gioco avrebbe avuto un sequel, dicendo che “un secondo Death Stranding” era “in trattative”. Naturalmente, non sono mancate le voci su ciò a cui Kojima Productions potrebbe lavorare in futuro. Alcuni report per esempio affermano che lo studio sta lavorando a un gioco di Silent Hill finanziato da PlayStation. Reedus è stato, naturalmente, la star di P.T. ed era destinato a recitare anche nel cancellato Silent Hills.

Nel frattempo, è stato anche fortemente suggerito che Kojima potrebbe essere al lavoro su un gioco esclusivo per Xbox con Microsoft, che potrebbe essere un nuovo capitolo di una IP Xbox esistente.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi