Purtroppo da un po’ di settimane a questa parte l’Australia sta affrontando una serie di terribili incendi che stanno mettendo davvero a dura prova tutto l’ecosistema locale, causando la distruzione totale oppure il danneggiamento di oltre 2.000 case, la morte di non poche persone e di oltre 480 milioni di animali.

Visto questo terribile incidente quindi, non pochi sviluppatori e celebrità varie si sono subito impegnati nell’organizzare iniziative volte ad aiutare il Paese.

Tra questi troviamo Kojima Productions, software house di Hideo Kojima, che ha lanciato l’iniziativa “Connect for Australia” rivolta a raccogliere fondi per l’associazione The Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals.

Quindi sullo store online ufficiale di Kojima Prodcutions sono ora disponibili due prodotti dedicati, un avatar PS4 ed una T-Shirt, disponibili all’acquisto per un periodo di tempo limitato dove l’intero ricavo sarà devoluto all’associazione The Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione del gioco.

In un futuro non troppo lontano, il mondo è sconvolto da misteriose esplosioni, che danno vita a una serie di eventi soprannaturali chiamati Death Stranding.

Con creature ultraterrene che infestano il paesaggio e un’incombente estinzione di massa, sarà Sam Porter Bridges a dover attraversare una terra desolata e devastata per cercare di salvare il genere umano dall’imminente annientamento.

Vi ricordiamo infine che Death Stranding è disponibile ufficialmente su PlayStation 4 dall’8 novembre 2019 mentre approderà su PC nell’estate del 2020.

Acquista su Amazon.it

    Commenti