In questi giorni il buon Tyler ‘Ninja’ Blevins, ragazzo di 26 anni ed ex giocatore professionista di Halo divenuto a dir poco celebre giocando a Fortnite, è al centro della scena a causa della sua decisione di lasciare Twitch per passare in esclusiva su Mixer.

Come vi abbiamo prontamente riportato ieri, Twitch ha usato il canale in disuso di Ninja per promuovere non solo altri streamer, ma addirittura una stream Russa che trasmetteva contenuti pornografici.

In queste ore quindi la Compagnia, nella persona del CEO Emmett Shear, ha chiesto scusa a Tyler Blevins e a tutto il pubblico per questo incidente decisamente imbarazzante.

Shear ha giustificato questo misfatto a causa di un errore dovuto ad un nuovo sistema che consiglia nuovi contenuti agli utenti, anche attraverso dei canali inattivi.

L’uomo ci ha tenuto inoltre a specificare che è stato bloccato a tempo indeterminato l’account dell’utente che ha caricato il video porno sul proprio canale, materiale che è poi stato promosso in automatico sul canale del celebre streamer. Inoltre è stata avviata un’indagine interna in quanto quei contenuti violano i termini di servizio di Twitch.

Vi ricordiamo infine che se siete fan di Ninja non dovete fare altro che seguirlo esclusivamente attraverso il suo nuovo canale Mixer.con/Ninja.

Commenti